02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

ADNKRONOS

Commercio: i consumatori del lusso diventeranno 440 milioni nel 2020 per altagamma un dato che si rifletterà anche nel mondo del vino ... “Il mercato del lusso crescerà: i 380 milioni di consumatori del lusso che spendono oggi 730 miliardi di euro, diventeranno 440 milioni nel 2020, con una spesa complessiva che raggiungerà gli 880 miliardi di euro grazie a un consumatore piu’ consapevole”. A dirlo la ricerca “True Luxury Global Consumer Insight” presentata da Fondazione Altagamma che conta, tra gli altri, anche alcune griffe enoiche: da Allegrini a Ferrari (Fratelli Lunelli), da Ornellaia a Biondi Santi, da Cà del Bosco a Luce della Vite, fino a Masi Agricola. I Paesi maggiormente coinvolti saranno gli Stati Uniti, che si confermano un’area importante per il comparto, seguiti da Cina, Europa e Middle East. Gli stessi Paesi che risultano i maggiori importatori di bottiglie di lusso, che vengono comprate non solo come status symbol, ma che vengono anche tenute in cantina dai molti wine collectors come vero e proprio capitale. Ma come fa un’azienda di vino a diventare un brand del lusso riconosciuto ed apprezzato nel mondo? WineNews lo ha chiesto a Camilla Lunelli della storica cantina trentina Ferrari e Marilisa Allegrini, la griffe dell’Amarone.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su