02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

ADNKRONOS

Vino: padri e figli uniti nel segno di bacco nel Regno Unito: maggiori opportunità per una ripresa dal business enoico ... La crisi economica ha Roma, colpito duro nel Regno Unito, tradizionale ponte economico e finanziario dell’Europa (e non solo) verso l’altra sponda dell’Atlantico, e il notevole mercato del vino in terra britannica ne paga le conseguenze dal 2008: ma di opportunità per agganciarsi a una ripresa ce ne sono, e vanno cercate nei segmenti composti dalle donne di mezz’età, dalla sempreverde generazione dei Baby Boomers e tra i giovani dai 25 ai 34 anni. A dirlo, riferisce il sito WineNews, gli analisti dell’istituto bancario dei Paesi Bassi Rabobank, secondo i quali “l’industria del vino può trovare proprio in questi segmenti le maggiori opportunità per un rimbalzo”. I consumatori appartenenti a queste fasce demografiche, hanno puntualizzato gli analisti, “si stanno dimostrando sempre più reattivi e sensibili a una diversificazione dell’offerta, e anche ai settori di più alta gamma, posto che vengano loro forniti dei motivi convincenti per cambiare il proprio settore di riferimento”. Secondo un report di Majestic Wine, infatti, le vendite di bottiglie sopra le 20 Sterline durante il periodo del Natale appena trascorso sono cresciute in maniera rilevante, con il consumo che si svolge sempre di più fra le mura domestiche o in abbinamento con il cibo fuori da casa.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su