02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

AGI

Vino: Winenews, web raddoppierà canali vendite in Gb (11 mld) ... Più internet, supermercati, e anche discount: saranno questi, almeno nei prossimi 5 anni, i canali di vendita e distribuzione del vino. L’analisi, riportata da Winenews, arriva dal Regno Unito, mercato anticipatore di tante tendenze economiche in Europa e nel mondo (e mercato straniero n. 3 per il vino italiano). A firmarla è stato James Walton, “chef economist” dell’Institute of Grocery Distribution inglese, nella conferenza della Wine & Spirit Trade Association di Londra. “Le vendite di vino on line in Uk - spiega Walton al magazine “Decanter” raddoppieranno entro il 2017, arrivando a 11,1 miliardi di sterline, ma cresceranno anche valori e volumi in supermarket, “convenience store” nei quartieri più piccoli (+28,5%) e discount (+64%), che passeranno dai 7,5 miliardi di sterline di oggi ai 12,4 miliardi nel 2017 (la catena Lidl ha anche affidato a 4 Master of Wine la selezione delle etichette da portare allo scaffale, ndr). E se il web, dice Walton, rappresenta una sorta di “rivoluzione silenziosa”, perché non è solo canale di commercio, ma anche di incontro, conoscenza e confronto tra domanda e offerta, qualsiasi canale dovrà comunque fare i conti con un potere di acquisto in calo, da parte dei consumatori, almeno nei prossimi anni. Fondamentale per tutti, dunque, agire su offerte e sconti, ma anche sull’efficienza della catena distributiva. E capire come conquistare una generazione di consumatori che, realisticamente, dice Walton “sarà materialmente più povera di quella dei padri”.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli