02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

ANSA

Vino: WineNews; Italia corre più della Francia nelle aste ... Prezzi competitivi, fiducia nell’origine del prodotto e attrattività dell’immagine: sono questi i punti di forza del vino italiano nel mondo, che nelle aste internazionali sta “correndo più dei francesi”. E’ quanto spiega a WineNews Raimondo Romani, alla guida, insieme a Flaviano Gelardini, della Gelardini & Romani Wine Auctions, unica casa d’aste specializzata in vini italiani. “I vini top francesi sono forse irraggiungibili. Ma nella fascia medio-alta gli italiani stanno correndo di più, stanno recuperando terreno, tanto ormai che le etichette del Belpaese e quelle transalpine sono considerate due facce della stessa medaglia”. Perché anche nel mondo delle aste il tempo dei “superprezzi” sembra essere passato e l’Italia può contare su un miglior rapporto qualità-prezzo. “In termini di volume - prosegue - i cataloghi sono ancora dominati dalla Francia. Se si guarda agli incrementi, però, le cose vanno meglio a noi. A grandi linee diciamo che, chi negli ultimi 4 anni ha investito 10 in vini francesi si ritrova con 8, chi lo ha fatto con gli italiani si ritrova con 20”. In molti investono sugli italiani anche perché, aggiunge, non c’è il rischio “bolla speculativa” o, per ora, delle false etichette.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Pubblicato su

Altri articoli