02-Planeta_manchette_175x100
Consorzio Collio 2024 (175x100)

Askanews

Vino, il premio “Casato Prime Donne” a Maria Canabal per “Parabere” … A “Trebicchieri” e “WineNews” i premi per l’informazione sul vino… Nel 2023 il premio “Casato Prime Donne” sceglie uno dei personaggi che hanno lavorato di più in favore della parità di genere nel “food and wine”: Maria Canabal, fondatrice e organizzatrice del Forum Parabere. Dal 2015, ogni anno il forum riunisce in un luogo diverso 400 donne provenienti da ogni parte del mondo: cuoche e scienziate, ingegneri e contadine, antropologhe, produttrici di vino e agronome. Parabere non ha scopi di lucro ed è finalizzato all’empowerment mediante tre ingredienti: informazione, insegnamento e modelli di ruolo. Cerca quindi di creare un network che accresca le opportunità per le partecipanti e accresca la loro consapevolezza. Nel 2015 Maria Canabal è stata riconosciuta tra le “Most influential women in gastronomy” dalla Foundation Woman’s Week, e i suoi libri di cucina sono stati premiati dai Gourmand Cookbooks Awards come “Migliori al mondo”. La giuria del Premio Casato Prime Donne, presieduta da Donatella Cinelli Colombini e composta da Rosy Bindi, Anselma Dell’Olio, Anna Pesenti, Stefania Rossini, Anna Scafuri e Daniela Viglione, assieme al sindaco di Montalcino, Silvio Franceschelli, e al presidente del Consorzio, Fabrizio Bindocci, hanno scelto due dei maggiori portali di informazione sul vino come vincitori dei premi giornalistici per il loro contributo nella valorizzazione di Montalcino e dei suoi vini. Il Premio Consorzio del Brunello sul tema “Il Brunello e gli altri vini di Montalcino” è stato assegnato a Loredana Sottile e Gianluca Atzeni del portale “Trebicchieri”, il settimanale del Gambero Rosso, “per aver diffuso in modo attento e professionale informazioni e approfondimenti sulle produzioni enologiche di Montalcino”. Il premio sul tema “Io e Montalcino” è andato invece ad Alessandro Regoli e Irene Chiari del portale WineNews, “per aver divulgato, in modo costante, tempestivo, preciso e esauriente, notizie sull’Italia del vino e del cibo e sul territorio del Brunello di Montalcino e i suoi personaggi”. La cerimonia del Premio Casato Prime Donne avverrà a Montalcino nel Teatro degli Astrusi sabato 16 settembre alle 10.30. Dallo scorso anno il premio contiene anche un incubatore di talenti giovanili che, nell’attuale edizione, riguarda cinque giovani e due classi delle scuole superiori di Montalcino e, “attraverso la valorizzazione del loro talento, vuole compiere un’azione di empowerment nei confronti dei coetanei spingendoli a credere nelle proprie capacità e nel valore sociale che scaturisce dall’impegno professionale e umano”.

Copyright © 2000/2024


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2024

Pubblicato su