02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO E BENEFICENZA

“Barolo en primeur” n. 2: la grande asta charity torna il 28 ottobre 2022, tra Alba e New York

Il 7 giugno, ad Enosis Meraviglia, le degustazioni, per i media selezionati (ci sarà anche WineNews), dei 15 lotti di Barolo Vigna Gustava 2021

Il fascino del Barolo, legato alla sua storia, con in più, l’elemento charity: ingredienti del successo dell’asta “Barolo en primeur”, che, nel 2021, al debutto, per iniziativa del Consorzio del Barolo, della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, e con la regia enologica del Centro Enosis Meraviglia, uno dei più avveniristici d’Italia, guidato dall’enologo Donato Lanati, mandando sotto il martelletto da Christie’s 15 barrique di Barolo 2020 da altrettante parcelle della storica Vigna Gustava, che dimora sotto il Castello di Grinzane Cavour, ha raccolto oltre 660.000 euro donati a progetti solidali. Ed ora iniziano i preparativi per l’edizione 2022, che sarà di scena il 28 ottobre 2022, ad Alba, ed in collegamento con New York. Il 7 giugno, un ristretto panel di giornalisti (ci sarà anche WineNews) si ritroverà per degustare in anteprima i campioni di Barolo 2021, che daranno corpo ai 15 lotti che saranno battuti “en primeur” ai quali, novità di questa edizione n. 2, saranno aggiunte al “catalogo” diverse bottiglie dei più importanti produttori di Barolo e Barbaresco, “vestite” per l’occasione da una speciale etichetta che sarà disegnata da un artista di fama internazionale ancora da svelare.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli