02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO OLTRE IL VINO

Brunello, il “prezzo” del successo? Una Fondazione lo trasforma in idee e progetti per il territorio

Il modello Montalcino è una Fondazione Territoriale dei player, ora operativa, che reinveste gli utili del celebre rosso nella crescita del territorio

Anche produrre vino può trasformarsi in un circolo virtuoso, se quel vino, che nasce da una terra che alla vite, ed al Sangiovese in particolare, dà quelle qualità e quelle caratteristiche che lo rendono uno dei vini italiani più importanti e apprezzati nel mondo, rende il “prezzo” del successo alla sua stessa terra, attraverso idee e progetti per far crescere il territorio. Una buona pratica messa in atto da sempre più cantine, ma che a Montalcino, case history unica in Italia, ha dato vita ad una Fondazione Territoriale, ora operativa, che mette insieme i player principali del territorio del Brunello (Consorzio, amministrazione e Distretto Rurale, che lo racconteranno a “Benvenuto Brunello”, a Montalcino, dal 21 al 24 febbraio), con la mission di reinvestire gli utili ottenuti dalla produzione e dalla vendita del celebre rosso, finanziando progetti di sviluppo territoriale su diversi fronti, dal turismo ai beni artistici e culturali, dal sociale all’integrazione, fino alla valorizzazione della biodiversità con i prodotti di un territorio che non è solo vino, ma anche tartufo, zafferano, miele, olio, grano, farro e formaggio, oltre che ricco di bellezze artistiche e paesaggistiche. Un “ente etico” per creare valore aggiunto - emanazione culturale del Consorzio, nato nel 2016 per volontà degli stessi produttori ma aperto a tutti gli attori del territorio ed ai contributi esterni di altre attività economiche - alla base di un “modello Montalcino”, territorio conosciuto in tutto il mondo proprio grazie al vino, ma anche terreno fertile di intuizioni e vedute lungimiranti che, in passato, hanno creato le radici del successo del Brunello, che ora punta sulla sinergia e sulla condivisione attraverso progetti al passo con tempi in cui il futuro passa per la sostenibilità, ma non più solo ambientale, quanto anche economica e sociale.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli