02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
I 20 ANNI DI WINENEWS

“Compleanno non compleanno”: WineNews a 20 anni dalla messa online

20 anni di informazione giornaliera sul mondo del vino, dell’agricoltura, dell’enoturismo e della ristorazione. Alimentata oggi dai social network
20 ANNI, WINENEWS, Italia
Alessandro Regoli e Irene Chiari, fondatori di WineNews

Non amiamo i compleanni, soprattutto i nostri, e nemmeno essere sopra le righe. Tanto meno in questo periodo, difficile per tutti, festeggiare sembra fuori luogo, e non amiamo manifestare o sbandierare successi o traguardi. Ma, a volte, ricordare da dove si è partiti, serve a riflettere sul futuro, e su dove si deve puntare per andare avanti. Oggi, 1 maggio 2020, sono esattamente 20 anni dalla messa online del nostro sito, ideato dai due fondatori, Alessandro Regoli e Irene Chiari. 20 anni di lavoro online, nato da un’intuizione, e continuato nel tempo con mezzi diversi, seguendo l’innovazione dei tempi che cambiano e, cosa diventata ormai parte integrante del nostro sistema di informazione quotidiana, entrando nel mondo dei social network. Due anni fa, ad aprile 2018, era arrivata l’iscrizione su Facebook, dove si sono raggiunti i 55.256 followers, e poi, a luglio 2019 l’apertura del profilo Instagram, il più giovane dei social, che, a soli 9 mesi di vita, conta 14.257 follower. Universo social, completato dal veterano Twitter, con i suoi 21.120 followers.
“Un compleanno non compleanno” quello di WineNews, oggi animato dal lavoro indispensabile di una squadra importante di collaboratori: “una testata nata per essere pionieristicamente solo online - racconta il direttore di WineNews, Alessandro Regoli - all’inizio del secolo, e che del mondo del web ha seguito l’evoluzione tecnologica, di contenuti e possibilità, con l’idea di raccontare il vino, il cibo e tutto ciò che ruota loro intorno informando e raggiungendo un pubblico più ampio possibile. Web che oggi, in questo momento particolare, dettato dall’emergenza sanitaria che tutto il mondo sta vivendo, sta scoprendo l’alternativa digitale: degustazioni, conferenze, interviste online. Una dimostrazione della versatilità di questo mondo. Ma siamo convinti, che il lavoro sul campo non può e non deve essere sostituito: per raccontare cogliendo tutte le mille sfaccettature che ha un territorio, un’etichetta, un prodotto, un piatto, ci vuole l’esperienza sul luogo, e la conoscenza, che nessuna piattaforma potrà mai sostituire. Per questo, la filosofia di WineNews è, e sarà, quella di lavorare giorno per giorno come cronisti, per raccontare l’interezza e la ricchezza del mondo del vino, dell’agricoltura, dell’enoturismo, della ristorazione, il più da vicino possibile. E questo continueremo a farlo, speriamo, il prima possibile”.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli