02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
NEL “GOTHA” MONDIALE

Con Giovanni Rosso, l’Etna Rosso fa il suo debutto nella prestigiosissima Place de Bordeaux

Un nuovo ingresso per l’Italia nell’hub del mercato dei vini-icona, con Masseto, Solaia (Antinori) e Brunello (Luce della Vite, Frescobaldi)

Per la prima volta anche l’Etna Rosso fa il suo debutto nell’hub di compra-vendita più prestigioso al mondo per il mercato dei vini di alta qualità: la Place de Bordeaux, dove la denominazione autoctona siciliana in grande ascesa arriva con l’annata 2018 in edizione limitata della Giovanni Rosso, storica griffe del Barolo, rappresentata da cinque dei più rinomati négociants, Joanne, Diva, Barriere Frères, Louis Vialard e Ld. Un nuovo ingresso per l’Italia del vino nel circolo commerciale virtuale esclusivo dove vengono trattati soltanto i più grandi vini del mondo, dove ci sono già l’icona Masseto, il Solaia (Marchesi Antinori) e il Brunello di Montalcino (Luce della Vite - Frescobaldi).
Storicamente validato con i suoi brokers come uno dei migliori network di vendita di vino integrata, Bordeaux offre un percorso esclusivo e unico al mondo verso i mercati globali che permetterà al marchio Giovanni Rosso di affermarsi sempre di più all’estero (con il négoce selezionato che avrà accesso a 18.500 bottiglie, al prezzo di vendita di 35 euro).
“Un obiettivo perseguito da molto tempo - spiega Davide Rosso, alla guida ed enologo della cantina che, dalle Langhe, ha acquistato la proprietà di Castiglione di Sicilia nel 2016 nella zona che ospita la maggior parte delle migliori aziende dell’Etna Doc, a pochi chilometri dal famoso Passopisciaro ai piedi del Montedolce, il maggiore cratere estinto del vulcano - sappiamo che la stessa cura e l’attenzione ai dettagli che ci contraddistingue è condivisa dai nostri partner négociants”.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli