02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO E CULTURA

Dal 2021, il Belpaese enoico avrà la sua Capitale Italiana del Vino, ogni anno diversa

L’idea lanciata dalle Città del Vino, “per dare di volta in volta una forte visibilità ad un territorio e alla filiera del vino”
CAPITALE ITALIANA DEL VINO, CITTÀ DEL VINO, vino, Italia
Da Monteriggioni le Città del Vino lanciano la Capitale Italiana del Vino

Se il vino è cultura, così come come esiste la Capitale Italiana della Cultura (che nel 2020 e nel 2021 è e sarà Parma, con un anno in più rispetto alla norma a causa della Pandemia), non si capisce perchè, ogni anno, in un Paese dove la vite è elemento caratterizzante del paesaggio ed il vino si produce da secoli da Nord a Sud, non possa esistere una Capitale Italiana del Vino. Lacuna che sarà colmata a partire dal 2021, su idea della Città del Vino, che hanno lanciato la proposta nell’assemblea nazionale a Monteriggioni, a metà strada tra Siena e Firenze, le capitali del Chianti Classico (con il ricordo di Paolo Benvenuti, storico direttore generale scomparso a Febbraio 2020).
Si tratta di un riconoscimento annuale che metterà al centro della comunicazione un Comune e il suo territorio: l’intento, spiega l’associazione che riunisce 430 Comuni del vino, guidata da Floriano Zambon, è quello di dare ogni anno una forte visibilità ad un territorio attraverso eventi ed iniziative che fanno parte del calendario ordinario, sia con appuntamenti specifici dedicati in particolare alla filiera vitivinicola e alle Città del Vino.
Le candidature sono aperte sulla scorta di quanto avviene per l’indizione della Capitale Europea del Vino di Recevin, la Rete europea delle Città del Vino, che vede a rotazione coinvolte comunità italiane, del Portogallo, della Spagna e di altre realtà vitivinicole europee.
Ultimo esempio in Italia è stato Sannio Falanghina Città Europea del Vino 2019 che per un anno ha acceso i riflettori sul territorio vitivinicolo del Sannio.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli