02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Dati Istat, tra gennaio e dicembre 2017 gli infortuni sul lavoro in Italia sono diminuiti. Per Coldiretti è merito dell’agricoltura, unico settore che registra un calo del 5,2%. Tutto grazie allo sviluppo tecnologico, ma ancora c’è molto da fare

Gli investimenti per l’avanzamento tecnologico in agricoltura portati avanti in questi anni dalla maggior parte degli agricoltori italiani stanno dando i suoi frutti, anche per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro. Sulla base dei dati Istat 2017, che evidenziano in generale una sostanziale stabilità degli infortuni sul lavoro, la Coldiretti afferma che il calo è merito esclusivamente dell’agricoltura, unico settore in controtendenza, dove gli incidenti sono diminuiti del 5,2% sul 2016.
Nonostante il risultato incoraggiante, per la Coldiretti che ancora resta molto da fare: è necessario continuare con decisione sulla strada intrapresa con interventi per la semplificazione, la trasparenza, l’innovazione tecnologica e la formazione, che sappiano accompagnare le imprese nello sforzo di prevenzione in atto.
Questo anche grazie alle risorse dei Bandi Inail che hanno messo a disposizione delle imprese agricole risorse a fondo perduto per rinnovare ed ammodernare il parco macchine attualmente in circolazione.
Un risultato che è frutto dell’impegno degli imprenditori e dei lavoratori per lo sviluppo di un’agricoltura al servizio della sicurezza della salute, dell’ambiente e dell’alimentazione, che, conclude la Coldiretti, vuole conciliare gli interessi delle imprese, degli occupati e dei consumatori.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli