02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Emanuele Scarci - Blog Il Sole 24 Ore

Frescobaldi acquista LogoNovo a Montalcino per 11,5 milioni ... È fatta: Frescobaldi ha versato la caparra e ora ha confermato il perfezionamento dell’acquisizione della Tenuta LogoNovo, rilevata per oltre 11,5 milioni dall’imprenditore svizzero Marco Keller. Il prezzo per ettaro è di 400mila euro per ettaro. Si tratta, secondo WineNews, di una sorta di enclave all’interno dei confini di Castelgiocondo di proprietà Frescobaldi che vanta anche la griffe Luce della vite: 55 ettari complessivi, di cui 11 ettari vitati e in produzione, il 60% a Sangiovese (ma nessun ettaro iscritto a Brunello) e il 40% a varietà internazionali (Merlot, Petit Verdot, Syrah e Malbec). Proprietà che conta anche una cantina interrata di 2mila mq. Con LogoNovo “Luce potrà fare l’ultimo salto dopo 21 anni - osserva Lamberto Frescobaldi - Dalla prossima vendemmia potrà infatti contare su un suo team e su una cantina dedicata. E potrà passare da 85mila a 130mila bottiglie”. Poi Frescobaldi aggiunge: “Dal punto di vista finanziario acquisire asset alle quotazioni correnti di Montalcino non sembra proprio un affare. Il ritorno è sul lungo periodo. Ma noi siamo investitori di lungo termine e abbiamo il nostro progetto produttivo”. L’anno scorso il gruppo toscano (che ha ammodernato anche l’immagine) ha chiuso il bilancio con ricavi per 95 milioni (+9%) e una produzione di 19 milioni di bottiglie. Conta su un patrimonio di 4.500 ettari, di cui 1.200 vitati, in svariate tenute: Castiglioni in Val di Pesa, Nipozzano nel Chianti Rufina, Castello di Pomino e Ammiraglia in Maremma, San Donato in Perano nel Chianti Classico, Conti Attems in Friuli e, con le Tenute di Toscana, controlla Ornellaia e Masseto.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su