02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
SPORT E VINO

F1, l’Autodromo di Monza compie 100 anni: sul podio la bottiglia celebrativa di Ferrari

Le bollicine del Trentodoc bagnano la vittoria di Verstappen, davanti a Leclerc e a 130.000 appassionati

L’Autodromo di Monza, per gli appassionati di automobilismo di tutto il mondo, è un punto di riferimento ed un luogo magico, ma anche il circuito “di casa” per la Ferrari, che qui è accompagnata dal tifo di 130.000 appassionati, perlopiù del Cavallino: una vera e propria marea rossa. Che anche ieri, per i 100 anni del circuito, ha spinto Charles Lecrlerc ad un passo dall’impresa: il pilota monegasco, alla fine, ha chiuso al secondo posto, dietro all’imprendibile Max Verstappen, accompagnato alla bandiera a scacchi dalla safety car, che ha soffocato l’urlo dell’altro ferrarista, Carlos Sainz, arrivato quarto, dietro a George Russel. Gioia a metà, ma festa vera sul podio, dove i piloti hanno celebrato i propri successi con una bottiglia celebrativa dei 100 anni dell’Autodromo firmata, ovviamente Ferrari, le cui bollicine di Trentodoc bagnano le vittorie della Formula 1 e dissetano gli appassionati nelle aree hospitality. Gli autografi dei vincitori hanno impreziosito la bottiglia, che sarà battuta all’asta su “F1 Authentics”, la piattaforma online di memorabilia legate alla Formula, ed i proventi andranno al Comitato Internazionale della Croce Rossa per l’emergenza in Ucraina.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli