02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
FINANZA E MADE IN ITALY

Gruppo Illy, Francesco Illy (Podere Le Ripi) valuta la vendita della sua quota del 20%

Rumors di “Milano Finanza”: Francesco Illy pronto a vendere la sua parte societaria che controlla i diversi business, dal caffè al vino (Mastrojanni)
CAFFE', FRANCESCO ILLY, ILLY, vino, Italia
La veduta di Podere Le Ripi, la cantina di Francesco Illy a Montalcino

Possibili novità in casa Illy, uno dei più importanti gruppi italiani del caffè e non solo (che ha chiuso un bilancio 2018 a 533 milioni di euro e con un utile di 14 milioni di euro): secondo le indiscrezioni del quotidiano economico “Milano Finanza”, Francesco Illy, tra gli azionisti di riferimento della capogruppo Illy Spa, starebbe valutando di cedere il suo 20,7% della holding ha cui fanno capo, oltre al business del caffè, anche quello del cioccolato, con Domori e Prestat, il tè, con Damman Freres, la pasticceria con Agrimontana ed il vino, con la cantina Mastrojanni a Montalcino, diventata uno dei riferimenti qualitativi del Brunello di Montalcino.
Quella Montalcino dove lo stesso Francesco Illy possiede, personalmente, la cantina Podere Le Ripi, una delle più particolari del territorio (con 30 ettari di vigna, nel complesso), non solo per la presenza del “vigneto Bonsai”, ritenuto quello con la più alta densità al mondo, con 62.500 piante per ettaro, ma anche per la sua rinnovata “cantina Aurea”, realizzata secondo le proporzioni della cosidetta “sezione aurea”, o “Costante di Fidia”, nome ispirato ad uno dei più grandi architetti e scultori dell'antica Grecia. E che, a fine 2018, ha acquisito Marchesato degli Aleramici, nella pregiata microzona di Pian delle Vigne, proprietà di 47 ettari di terreno complessivi, intorno al Podere Galampio, di cui 15 vitati (con 9 a Brunello di Montalcino).

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli