02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

“Harvest: no waste, no hunger” è il progetto che racchiude la volontà del fast-food Kentucky Fried Chicken, primo in Italia, di recuperare e donare le eccedenze alimentari al Banco Alimentare: presentazione il 20 ottobre al Bicocca Village

Si chiama “Harvest: no waste, no hunger” e racchiude un importante progetto di solidarietà sociale ed ambientale voluto da Kentucky Fried Chicken, la prima azienda della ristorazione veloce in Italia a realizzare il recupero e la donazione delle eccedenze alimentari, in partnership con il Banco Alimentare. L’iniziativa sarà presentata il 20 ottobre al Bicocca Village di Milano da Andrea Giussani, presidente della Fondazione Banco Alimentare Onlus, e da Corrado Cagnola, amministratore delegato di Kfc Italia.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli