02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
PARTNERSHIP COMMERCIALE

I vini di Masi Agricola saranno importati e distribuiti negli Stati Uniti da Santa Margherita Usa

Nel portafoglio della controllata americana di Santa Margherita Gruppo Vinicolo le etichette di Masi, Cantina Privata Boscaini e Masi Tupungato
MASI, SANTA MARGHERITA, USA, vino, Mondo
Sandro Boscaini, presidente di Masi Agricola, ora distribuita in Usa da Santa Margherita

Santa Margherita Usa, controllata americana di Santa Margherita Gruppo Vinicolo, che rappresenta uno dei poli più significativi dell’enologia italiana - con i brand Santa Margherita, Torresella, Kettmeir, Ca’ del Bosco, Cà Maiol, Lamole di Lamole, Vistarenni, Sassoregale, Terrelìade e Cantina Mesa - e che distribuisce annualmente oltre 22 milioni di bottiglie in 94 Paesi del mondo, mette un’altra freccia al suo arco: dall’1 aprile importerà e distribuirà in esclusiva nel mercato Usa i vini a marchio Masi, Cantina Privata Boscaini e Masi Tupungato (vini argentini biologici), che fanno ovviamente capo alla griffe dell’Amarone e della Valpolicella della famiglia Boscaini, Masi Agricola. In un settore estremamente frazionato, è significativo che due aziende leader con marchi primari trovino sinergia per affrontare le sfide del più importante mercato a valore per l’export del vino italiano.
“Il contesto in cui nasce l’accordo - commenta Sandro Boscaini, presidente Masi - è quello di aziende familiari italiane e venete di vini premium, di antico lignaggio imprenditoriale, dai tratti tradizionali e al contempo contemporanei, gestite managerialmente. I portafogli sono complementari e Santa Margherita Usa dispone di organizzazione e competenze distintive, non solo nella distribuzione, ma anche nella cultura italiana di comunicare e fare marketing. Tutto questo garantisce quella cura e quel focus di cui Masi ha bisogno negli Usa”. Sulla stessa linea d’onda Vincent Chiaramonte, presidente e Ceo di Santa Margherita Usa: “i nostri valori comuni, la produzione di vini premium, la specializzazione regionale e il profondo rispetto per il territorio rendono Masi una scelta perfetta e sinergica per il portafoglio di Santa Margherita negli Stati Uniti. Siamo entusiasti di averli uniti al nostro team e alla nostra famiglia”.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli