02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

IL BELLAVISTA FRANCIACORTA CONQUISTA IL GIAPPONE

Le bollicine della Franciacorta, ed in particolare quelle di Bellavista, continuano ad ottenere successi in ogni parte del mondo: è di questi giorni la notizia che il quotidiano giapponese "Nihon-Keizai Shimbun", uno dei più autorevoli giornali del Sol Levante, ha incoronato il Gran Cuveè Pas Operé '82 come uno dei migliori vini del mondo. In una speciale classifica stilata da esperti internazionali il Gran Cuveè Bellavista è stato preceduto solo dallo Champagne Heriot Souverain e ha lasciato alle sue spalle Veuve Cliquot, Pommery, Roeder e Ruinart.

Dai successi giapponesi ai riconoscimenti americani il passo é breve, oggi, Geoffrey Wiggin, ministro-consigliere all'agricoltura degli Stati Uniti, con delega per i Paesi dell'Europa Occidentale, ha scelto di visitare la Bellavista, come modello produttivo e qualitativo franciacortino, nell'ambito sua prima visita istituzionale in questo nuovo incarico.

A coronamento dei successi internazionali, l'Associazione Italiana Sommelier ha deciso che il Gran Cuveè Bellavista il 5 marzo parteciperà ad una degustazione storica che vedrà protagonisti all'Hotel Hilton di Roma, i più grandi vini del mondo. Gran Cuveè Bellavista sarà in passerella assieme ad altre 30 etichette storiche del mondo, per celebrare il "Bibenda Day", in una grande kermesse che proporrà le grandi annate di Gaja, Krug, Chàteau Margaux, Mondavì e Sassicaia.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli