02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il carrello come veicolo di solidarietà contro la povertà alimentare: il 25 novembre torna la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, promossa dalla Fondazione Banco Alimentare, per aiutare 4.742.000 persone che in Italia soffrono la fame

Il carrello della spesa può essere un veicolo di solidarietà contro la povertà alimentare, che tocca ancora oggi 4.742.000 persone in Italia, di cui 1.292.000 minori: il 25 novembre torna, infatti, in tutto lo Stivale l’appuntamento n. 21 con la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare (Gnca), promossa dalla Fondazione Banco Alimentare.
Saranno 145.000 i volontari che in quasi 13.000 supermercati inviteranno a donare alimenti a lunga conservazione, che verranno poi distribuiti a 8.035 strutture caritative (come mense per i poveri, comunità per minori, banchi di solidarietà e centri d’accoglienza), strutture in grado di aiutare più di 1.585.000 persone bisognose in Italia, di cui quasi 135.000 bambini fino a 5 anni.
Le donazioni di alimenti ricevute in quel giorno andranno a integrare quanto il Banco Alimentare recupera grazie alla sua attività quotidiana, combattendo lo spreco di cibo, oltre 66.000 tonnellate già distribuite quest’anno.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli