02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO E PROMOZIONE

Il Chianti torna in Usa, a Hollywood, con “The Chianti lovers Wine & Cinema Experience”

In tour, dal 23 al 26 maggio, a Chicago e a Seattle, e poi a Los Angeles, con degustazione che celebra il grande rosso di Toscana sul grande schermo
CHIANTI, CINEMA, USA, vino, Mondo
Il Chianti torna in Usa, a Hollywood, con “The Chianti lovers Wine & Cinema Experience

Il Chianti è la denominazione “rossista” del vino più grande di Toscana e d’Italia, ed uno dei territori, ma anche delle parole italiane, più conosciute nel mondo. Grazie alla bellezza dei suoi paesaggi, al successo dei suoi vini, ma anche alle tante citazioni cinematografiche. Celeberrima quella in cui professor Hannibal Lecter, ne “Il Silenzio degli Innocenti” pronuncia l’inquietante frase: “Mangiai il suo fegato con un bel piatto di fave e un buon Chianti”; ma c’è anche una puntata dei “Simpson”, tra i cartoni animati di maggior successo e più longevi della storia, ambientata in un paesino della Toscana dove si produce il Chianti, ed una scena del mitico “007 Dalla Russia con amore” in cui al ristorante dell’Orient Express, accanto ad una bottiglia di champagne c’è un fiasco di Chianti, per citarne solo alcune tra le tante possibili. E si tornerà a parlare anche di questa peculiarità nel “Chianti Lovers U.S. Tour 2022”, che, dal 23 al 26 maggio, vedrà la kermesse itinerante del Consorzio del Vino Chianti fare tappa a Chicago a Seattle, chiudendo proprio a Los Angeles, la città di Hollywood e del cinema americano.
In ognuna delle tre date, che sono un “ritorno” dopo gli eventi negli States di inizio anno, il Consorzio proporrà una masterclass a degustazione guidata per scoprire e approfondire la conoscenza della Denominazione. Le masterclass saranno condotte da specialisti Usa, accompagnati da Luca Alves, Chianti Wine Ambassador, e saranno seguite da un momento di assaggi di specialità culinarie italiane per offrire un’esperienza a 360 gradi del mondo agroalimentare del Belpaese. Per ogni tappa è anche in programma un walk around tasting destinato al trade statunitense, nel quale le cantine potranno presentare i propri prodotti al mercato americano. E se a Chicago, il 23 maggio, il focus sarà sulla longevità con una verticale, dal 2014 al 2020, di Chianti Superiore Docg, ed a Seattle, il 25 maggio, toccherà alla “The Chianti Lovers Experience”, tra categorie annata, Superiore e Riserva, e sottozone, a Los Angeles, il 26 maggio, si chiuderà con “The Chianti lovers Wine & Cinema Experience”, un’esperienza unica di abbinamento tra Chianti e cinema, in cui verranno proiettate clip tratte dalle più disparate produzioni internazionali, dalle più vintage alle più moderne, dove il Chianti è citato o raffigurato in maniera esplicita, a conferma della sua iconicità e familiarità nel mondo. Una degustazione “immersiva” di Chianti Docg Riserva 2017, che unisce la parte tecnica a quella più emozionale del vino.
“Nonostante i timori legati alla pandemia, nelle tappe passate a New York e Houston abbiamo registrato un grande entusiasmo e la voglia di tornare alla normalità - commenta il presidente del Consorzio Vino Chianti, Giovanni Busi - e sono, quindi, convinto che questo tour negli Stati Uniti sarà ancora più partecipato e cruciale per la ripresa di un mercato così strategico. Le degustazioni di etichette Chianti, gli assaggi di cibo italiano e il nuovo format basato sul cinema sono tutti tasselli fondamentali del nostro impegno per la promozione della denominazione che cerca strade sempre più originali e accattivanti per attirare nuovi Chianti Lovers”.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli