Vernaccia 175x100 manchette
Marchesi Barolo 175x100 manchette

Il cibo, nell’emergenza, nutre il corpo e la mente. E gli italiani lo riscoprono: così Marino Niola

Costretti a casa, tutti cucinano rispolverando le tradizioni. Junk food e cibi pronti sono solo un ricordo. E anche il vino tira su il morale

“Gli italiani non possono mettere in discussione il rapporto con il cibo. Lo conferma il fatto che non hanno mai cucinato e non si sono mai scambiati tante ricette come in questo momento. Si fanno aperitivi e cene in chat, collegati con gli amici, mangiando, bevendo e conversando di vino e cibo”, spiega a WineNews il professore di Antropologia e Miti e Riti della Gastronomia all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. E quando torneremo alla normalità, “non dimenticheremo quello che abbiamo imparato, ad ottimizzare e non sprecare”.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli