02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LABORATORIO GAVI

Il “concilio” di Gavi: il 25 maggio la “Carta del Vino Responsabile” ed il “Premio La Buona Italia”

Nel via della 3 giorni di “Gavi for Arts”, nei 20 anni dalla Docg, giornalisti ed esperti riuniti in una delle culle dei grandi vini bianchi italiani
CARTA DEL VINO RESPONSABILE, GAVI, LA BUONA ITALIA, Italia
Il Forte di Gavi, la terra del bianco cortese del Piemonte

Il vino e la viticoltura devono essere sempre più responsabili, in termini ambientali e sociali, come impongono etica e mercato. Un tema vasto e non semplice da delineare, quello della responsabilità declinata lungo la filiera del vino. Ma a tracciare la rotta in tal senso, ora, ci saranno i 10 punti della “Carta di Gavi del Vino Responsabile”, che, in una sorta di “concilio enoico”, sarà uno degli argomenti al centro di Laboratorio Gavi, che il 25 maggio nella cittadina piemontese culla di uno dei vini bianchi più storici ed importanti d’Italia, insieme al “Premio Gavi la Buona Italia” (che premia le realtà vitivinicole protagoniste di progetti di responsabilità sociale che si distinguono per completezza, efficacia e innovazione), aprirà la tre giorni di “Gavi for Arts” (25-28 maggio, www.consorziogavi.com) dedicata alla scoperta del territorio e del suo patrimonio culturale, e quest’anno alla celebrazione dei vent’anni di Docg Gavi.
La “Carta di Gavi del Vino Responsabile” sarà discussa e realizzata live, mentre a decretare il “Premio Gavi la Buona Italia” sarà una giuria qualificata di personalità della cultura e del giornalismo del vino (ci sarà anche WineNews).

 Focus - I 20 finalisti del “Premio Gavi la Buona Italia”
Arnaldo Caprai, Umbria - The New Green Revolution: il primo protocollo italiano di
sostenibilità, applicato alla produzione vitivinicola e certificato a livello territoriale.
Argiolas, Sardegna - Progetto di conservazione di vitigni sardi, riduzione di CO2; agricoltura integrata; energie rinnovabili.
Barone Pizzini, Lombardia - Primo Franciacorta Biologico; Certificazione vinicoltura
biologica; Adesione al progetto I.T.A.C.A per il calcolo delle emissioni di carbonio; Premio
viticoltura sostenibile del Gambero Rosso 2015. Attestato Biodiversity Friend
Bortolomiol, Veneto - Creazione di un bosco per il compenso delle emissioni; Produzione
biologica; Riduzione del consumo acqua. Efficienza energetica; risorse rinnovabili
Cantine La Pergola, Lombardia - Vini biologici certificati CCPB (produzione biologica, ecocompatibile ed eco-sostenibile). Sperimentazione coltivazione e vinificazione sostenibili
Castello Banfi, Toscana - Prima cantina ad ottenere la certificazione di responsabilità
etica, sociale ed ambientale. A basso impatto ambientale. Impianto di cipressi contro le emissioni di CO2.
Michele Chiarlo, Piemonte - Certificazione V.I.V.A per il vino sostenibile su tutta la filiera; vertical garden sui muri delle cantine; energie rinnovabili.
Cantine Riunite e CIV, Emilia Romagna -Viticoltura biologica dal 1988; Adozione del codice etico, Impianto fotovoltaico, Progetti sociali e di recupero delle tradizioni del territorio
Fattoria La Maliosa, Toscana - Gestione agricola biodinamica a ciclo completamente
vegetale. Valorizzazione dei percorsi turistici del Territorio
Frescobaldi, Toscana - Agricoltura certificata AgriQualità (tracciabilità del prodotto e no
OGM); Gestione sostenibile delle foreste circostanti; Impiego di energia rinnovabili. Valorizzazione della biodiversità del territorio
Genagricola, Veneto - Agricoltura di precisione con monitoraggio costante, valorizzazione della biodiversità, produzione di vitigni autoctoni; Adozione codice etico, programmi per sicurezza e welfare dei lavoratori
La Selva, Toscana - Produzione biologica certificata. Adozione codice etico per i lavoratori; Rapporto di Sostenibilità; Implementazione di lavori di rimboschimento; Programmi di
protezione del paesaggio e della fauna
La Raia, Piemonte - Cantina ecosostenibile; Programmi di welfare aziendale; agricoltura
biodinamica; consegna di prodotti biologici a domicilio
Mezzacorona, Trentino Alto Adige - Adozione di pratiche per la sostenibilità ambientale;
Gestione delle risorse energetiche ed ambientali; Cittadella del Vino: progetto di riqualificazione ambientale
Salcheto, Toscana - Prima azienda a produrre vino con carbon foot print (parametro per
stimare le emissioni di carbonio). Autonomia energetica; Uso di materiali sostenibili; Sperimentazione di un indice di biodiversità
Tasca d’Almerita, Sicilia - Adesione al progetto SOStain (sostenibilità per la viticoltura)
e certificazione; osservatorio sulla realtà e sui fenomeni culturali contemporanei; Vincitore
2017 del Premio Green Company of The Year
Consorzio Franciacorta, Lombardia - Adesione ai progetti di sostenibilità SATA, I.T.A.C.A per il calcolo delle emissioni di carbonio. Creazione di un regolamento per l’uso sostenibile degli agro-farmaci
Consorzio per la Tutela dei Vini Valpolicella, Veneto - Ideazione del protocollo RRR (riduci, risparmia, ricicla); la prima realtà ad ospitare l’International Winegrowing Summit;
Consorzi di Tutela e promozione del Lambrusco DOP, Emilia Romagna - Adesione ai
parametri Equalitas per la sostenibilità; Organizzazione del corso per Sustainability
Managers; master di valorizzazioni agroalimentari ed enogastronomiche presso l’università
di Modena
Consorzio Tutela Vini Montefalco, Umbria - New Green Revolution: protocollo di produzione sostenibile che comprende un modello di sviluppo economico;

 

Focus - La giuria del Premio Gavi La Buona Italia 2018
Claudio Bocci Direttore Generale Federculture
Silvio Barbero Vicepresidente Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo
Mario Calderini Direttore di Tiresia - Centro Ricerca Social Innovation Politecnico di Milano
Laura Cantoni Presidente Astarea, Membro Consiglio PLE Planet Life Economy Foundation
Lisa Casali Responsabile Pool Inquinamento
Mina Clemente Responsabile Ambiente e Sviluppo Sostenibile Camera Commercio Milano
Luciano Ferraro Caposervizio Corriere della Sera
Giorgio Ferrero Assessore all’Agricoltura Regione Piemonte
Marco Gualtieri Presidente Seeds&Chips Milano Cucina
Laura La Posta Caporedattrice Il Sole 24 Ore
Francesco Moneta Laboratorio Gavi / The Round Table
Maurizio Montobbio Ex Presidente Consorzio Tutela del Gavi
Carlo Pietrasanta Ex Presidente Movimento Turismo del Vino
Fabio Piccoli Direttore Responsabile Wine Meridian
Alessandra Piubello Decanter UK, Guida Veronelli
Federico Quaranta Autore e Conduttore radiofonico e televisivo Decanter Radio 2
Andrea Radic giornalista, inviato Rai e rivista Le Frecce
Davide Rampello Autore, Regista, Direttore Artistico Padiglione Zero Expo 2015
Alessandro Regoli Direttore WineNews
Eleonora Rizzuto Coordinatrice del Gruppo di lavoro ASviS dedicato Goal 12
Mauro Rosati Direttore Generale Fondazione Qualivita
Giuseppe Roma Presidente RUR, Consigliere TCI - Touring Club Italiano
Simona Roveda Direttore Editoriale Lifegate
Catterina Seia Vicepresidente Fondazione Fitzcarraldo
Marco Sciarrini Coordinatore Politiche del Lavoro nel Mercato Agricolo - MIPAAF
Rossella Sobrero Presidente Koinetica, Gruppo promotore Salone della CSR e Innovazione sociale
Andrea Zanfi Editore e Scrittore Bubble

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli