02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
ALTA CUCINA

Il miglior direttore di sala della ristorazione mondiale? È Cristiana Romito del Casadonna Reale

Il premio de “Les Grandes Tables du Monde”, che riunisce oltre 180 ristoranti top del mondo. Antonio Santini (Dal Pescatore) confermato nel cda
ALTA CUCINA, ANTONIO SANTINI, CASADONNA REALE, CRISTIANA ROMITO, DAL PESCATORE, LES GRANDES TABLES DU MONDE, NIKO ROMITO, RISTORAZIONE, Non Solo Vino
Niko e Cristiana Romito

Il miglior direttore di sala della ristorazione mondiale? È Cristiana Romito, alter ego tra i tavoli dello chef Niko Romito, che con il tristellato Casadonna Reale ha conquistato il premio “Mauviel 1830” assegnato da “Les Grandes Tables du Monde”, l’associazione che riunisce oltre 180 dei più importanti ristoranti del mondo, che, in questi giorni, nel Congresso di scena a Saint-Jean-Cap-Ferrat, in Costa Azzurra, ha eletto il nuovo cda, che vede, tra le altre, la conferma di David Sinapian alla presidenza, e di un decano della ristorazione italiana come Antonio Santini, alla guida (con la moglie Nadia ed i figli Alberto e Giovanni), del Dal Pescatore a Canneto sull’Oglio, nel cda.
“A Casadonna e al Reale - ha dichiarato Cristiana Romito - ho sviluppato la mia propria idea di ospitalità, studiando, osservando e guardando le più grandi sale del mondo, ma da sempre ho pensato che la migliore sala sia quella di casa”.
Tra gli altri premi, quello come “Miglior Ristoratore” è andato a Birgit Reitbauer del Ristorante Steirereck im Stadtpark di Vienna, il premio “Maison M. Chapoutier” per il Miglior Sommelier ad Aldo Sohm del Ristorante Aldo Sohm de Le Bernardin di New York (nel 2018 ad essere premiato è stato Giorgio Pinchiorri della mitica Enoteca Pinchiorri di Firenze, ndr) e quello “Valrhona” per il miglior Pasticcere a François Perret de La Table de L’Espadon au Ritz Paris di Parigi.
Premi prestigiosi, per un’associazione che tra gli italiani (stando alla guida 2019), annovera ristoranti come Antica Corona Reale, Casa Perbellini, Da Vittorio, Dal Pescatore, Daní Maison, Don Alfonso 1890, Enoteca Pinchiorri, Il Luogo di Aimo e Nadia, La Pergola, La Torre del Saracino, Le Calandre, Osteria Francescana, Piazza Duomo, Quadri, Ristorante Duomo, La Madonnina del Pescatore, Ristorante Reale, St. Hubertus, Seta, Uliassi, Villa Crespi e Villa Feltrinelli.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli