02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
ALTA GASTRONOMIA

Il Parmigiano Reggiano sfida il tempo e diventa un bene di lusso: ecco Veteris, invecchiato 15 anni

Prodotto dal caseificio Malandrone 1477 in appena 29 forme, sarà presentato alla Franceschetta 58 di Modena. Prezzo: 1.500 euro al chilo

Il Parmigiano Reggiano sfida il tempo e diventa un bene di lusso, alla stregua delle vecchie annate dei grandi vini: si chiama Veteris, e dopo 15 anni di stagionatura sarà presentato nei prossimi giorni alla Franceschetta 58 di Modena, il fratello minore dell’Osteria Francescana di Massimo Bottura. Una vera e propria sfida, in edizione limitatissima: appena 29 forme, tutte prodotte ad agosto 2004, che finiranno sulle tavole dei gourmand di tutto il mondo, a partire da quelle Usa, dove Veteris sarà svelato in due eventi, a Miami ed in Napa Valley, cuore enoico del Paese. Il risultato del lavoro del caseificio Malandrone 1477 di Pavullo del Frignano (Modena), è “un formaggio “da meditazione” da degustare con il vino, con il whisky o con il rum - spiega il titolare, Carlo Minelli - ma le le forme di Parmigiano Reggiano in grado di invecchiare così a lungo si contano sulle dita di una mano. L’eleganza del colore dorato, la complessità delle note speziate e tostate, raggiungono l’apice della vitalità al palato, manifestando un’intensità potente ma equilibrata. Abbiamo deciso di farlo perché crediamo che un cibo grandioso debba lasciare un ricordo”. Veteris verrà commercializzato in pezzi da un chilo, conservati in una confezione di legno realizzata ad hoc da un artigiano trentino, e con in dotazione un coltello firmato per Veteris dalla coltelleria toscana Berti, ad un prezzo, al pubblico, di 1.500 euro.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli