02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO E CLASSIFICHE

Il Sassicaia 2016 di Tenuta San Guido al vertice (di nuovo) della “Top 100” dei rossi di “Gentleman”

Dall’incrocio delle guide del vino, sul podio Solaia 2016 di Marchesi Antinori, il Torgiano 2015 di Lungarotti ed il Montiano 2017 di Falesco
GENTLEMAN, ROSSI, SASSICAIA 2016, TOP100, vino, Italia
La verticale di Sassicaia top lot italiano nell'asta di Pandolfini

Il Sassicaia 2016 di Tenuta San Guido è al top della classifica dedicata ai migliori 100 vini rossi dal magazine “Gentleman” (come un anno fa), ottenuta incrociando i rating delle edizioni 2019 delle più autorevoli guide italiane (Gambero Rosso, Doctor Wine by Cernilli, Vitae-Ais Associazione Italiana Sommelier, Bibenda, Veronelli e Luca Maroni), confermando, almeno parzialmente, quanto già emerso dall’incrocio di WineNews (qui), che aveva però preso in esame tutte e nove le guide del ricco panorama italiano, con il vino simbolo di Bolgheri ed il San Leonardo 2015 della Tenuta San Leonardo della famiglia Guerrieri Gonzaga capaci di mettere d’accordo sette guide su nove.
Tornando alla super classifica 2020 di “Gentleman”, che ha messo a sistema i punteggi delle guide prese in analisi, sul podio dei migliori rossi del Belpaese - dietro al Sassicaia 2016, in vetta con 579 punti - salgono anche il Solaia 2016 della Marchesi Antinori ed il Torgiano Rosso Rubesco Vigna Monticchio Riserva 2015 di Lungarotti (in seconda posizione con 577 punti) ed il Montiano 2017 di Falesco, l’azienda laziale dela Famiglia Cotarella, con 576 punti. Alla posizione n. 4, il Rosso Piceno Superiore Roggio del Filare 2016 di Velenosi (574 punti), alla n. 5 l’Es Salento Primitivo 2017 di Gianfranco Fino (571,5 punti), alla posizione n. 6 (ex aequo con 571 punti) il Montevetrano 2017 di Montevetrano ed il San Leonardo 2015 della Tenuta San Leonardo, alla posizione n. 7 il Monteverro 2016 di Monteverro (569.5 punti), alla posizione n. 8 il Montefalco Sagrantino “25 Anni” 2015 di Arnaldo Caprai (569 punti), alla posizione n. 9 l’Habemus Etichetta Rossa Lazio Rosso 2016 di San Giovenale (568 punti) ed alla posizione n. 10 (ancora ex aequo con 567,5 punti) il Duemani Costa Toscana Rosso Cabernet Franc 2016 di Duemani ed I Sodi di San Niccolò 2015 del Castellare di Castellina. Fra le regioni, al primo posto la Toscana (32 etichette), seguita da Piemonte (11) e Veneto (8).

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli