02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
E-COMMERCE

Il vino secondo eBay: la Toscana la Regione più amata, la Francia meta top delle spedizioni

Il gigante del commercio online rinnova l’accordo con Mipaaft, Federdoc, Icqrf e Aicig per la tutela e la difesa del made in Italy
EBAY, ECOMMERCE, MADE IN ITALY, Italia
eBay, dove il vino incontra l’e-commerce

Le vendite di vino online in Italia rappresentano ancora una nicchia, in crescita costante, ma pur sempre una quota decisamente minoritaria rispetto al totale degli acquisti, e se l’offerta passa principalmente per piattaforme specializzate, come Tannico, Vino75 o Vinitaly Wine Club, i colossi dell’e-commerce non stanno certo a guardare. Non solo Amazon, ma anche eBay, che del commercio online è stato il precursore, ha, da anni, una sezione dedicata alla gastronomia ed al vini, ed un volume di affari abbastanza importante da definire non solo un profilo interessante del wine lover italiano, ma anche delle dinamiche di vendita e di consumo del vino tricolore, dentro e fuori dai confini nazionali. Innanzitutto, i vini preferiti dagli utenti su eBay.it sono i bianchi e i rosati, seguiti dai rossi, su tutti i Supertuscan. Proprio la Toscana è regina tra le regioni italiane che, in valore, registrano i maggiori volumi di vendita (20% sul totale), seguita da Veneto (13%) e Campania (12,5%). Per quanto riguarda l’export, la Francia domina abbondantemente la classifica dei mercati più gettonati per i venditori professionali italiani, seguita da Germania e Gran Bretagna. La solidità delle vendite online verso questi Paesi testimonia la sempre maggior attrattività che i vini del nostro Paese esercitano verso i principali mercati del vino a livello mondiale, caratterizzati da consumatori estremamente esigenti, e la conseguente necessità di puntare sul brand made in Italy.
Proprio la tutela e la promozione delle eccellenze italiane sono una delle priorità di eBay nel settore agroalimentare e vitivinicolo, tanto che il marketplace ha stipulato un protocollo d’intesa, recentemente rinnovato, con il Ministero delle Politiche Agricole, la Federdoc, l’Icqrf e l’Aicig, proprio con l’obiettivo di proteggere dalle contraffazioni il patrimonio agroalimentare e vitivinicolo italiano e favorire la presenza nell’ecommerce di prodotti made in Italy autentici e di qualità.
“Con un valore di 14,3 miliardi di euro - commenta Andrea Moretti, Direttore Affari Legali eBay in Italia - il vino italiano si conferma un settore trainante per l’economia italiana. Proprio per questo è importante per eBay salvaguardarne l’autenticità e la qualità anche nel commercio online. Il rinnovo dell’accordo con il Mipaaft va esattamente in questa direzione, dal momento che ci permette di supportare le eccellenze vitivinicole italiane nella loro apertura verso un mercato globale. L’obiettivo di eBay - conclude Moretti - è quello di essere sempre al fianco dei propri venditori, fornendo loro gli strumenti per raggiungere gli oltre 179 milioni di acquirenti eBay a livello globale e promuovere, attraverso un approccio multicanale, il Made in Italy nel mondo”.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli