02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
PREMI

“International Wine Challenge 2022”: per l’Italia del vino, 13 “Gold Medal” e 814 vini premiati

Migliaia di etichette da 50 Paesi diversi, con la Francia al top con ben 75 ori, seguita dalla Spagna a quota 47
AWARDS, GOLD MEDAL, INTERNATIONAL WINE CHALLENGE, PREMI, TROPHY, WINO, Mondo
La “International Wine Challenge 2022”

Brunello di Montalcino “Vigna Marrucheto” 2017 di Banfi, Montepulciano d’Abruzzo “Villa Gemma” 2017 di Masciarelli, Cannonau di Sardegna 2020 di Antonella Corda (Sardinian Red Trophy ed Italian Red Trophy), Valdobbiadene Superiore di Cartizze 2021 di Col Vetoraz (Prosecco Trophy), Vinsanto di Carmignano Riserva 2014 di Capezzana (Italian Sweet Trophy), Montepulciano d’Abruzzo 2019 di Codice Citra per Tesco (Montepulciano d’Abruzzo Trophy e IWC Great Value Red under £ 8), Vernaccia di Oristano Riserva 2002 di Silvio Carta, Soave San Brizio 2019 de La Cappuccina, Pecorino Terre di Chieti “Volo” 2021 di Vignavolando, Cuvette 2016 di Villa Franciacorta,  Cabernet Franc Riserva 2018 di Vigna Traverso, Vermouth Rossi di Tosti 1820 per Tesco, Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore 2020 di Villaia: ecco le 13 “Gold Medal” ed i “Trophy” dell’Italia del vino agli “International Wine Challenge 2022”, la competizione internazionale più influente al mondo, con migliaia di etichette in gara, da ogni angolo del mondo, dalla Spagna alla Nuova Zelanda, dalla Georgia all’India, giudicate da un panel di esperti internazionali. Per il Belpaese, in tutto, sono ben 814 le etichette premiate: alle 13 “Gold Medal” vanno aggiunte le 144 “Silver Medal”, le 267 “Bronze Medal” ed i 390 “Commended”. In vetta, la Francia, con ben 1.335 vini premiati, di cui 75 “Gold Medal”, seguita dalla Spagna, a quota 965 etichette premiate e 47 “Gold Medal”, Meglio dell’Italia, se si limita l’analisi ai soli ori, fanno anche Australia (54) e Portogallo (43), con il Sudafrica a 13 come il Belpaese.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli