02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
MERCATI

Ismea: nei primi 9 mesi 2020 l’export di vino italiano perde il 3,4% a valore

Meglio i mercati Ue dei Paesi Terzi, in Canada e Svizzera crescono i volumi, in Usa spesa in calo (in euro) dell’11%
CANADA, EXPORT, ISMEA, ISTAT, SVIZZERA, UE, USA, vino, Mondo
I primi 9 mesi 2020 del vino italiano all’estero

Il fronte estero resta cruciale per il settore vinicolo italiano, e se i dati di giugno e luglio avevano in qualche modo attenuato le perdite di aprile e maggio, in agosto e settembre è tornata ad affacciarsi qualche perplessità. Il dato puntuale di settembre, come raccontano i dati Istat, analizzati da Ismea, ha registrato volumi esportati un po’ inferiori a quelli dello stesso periodo del 2019, con una flessione anche del valore. Nel complesso, da gennaio a settembre 2020, i volumi esportati sono del 2,6% inferiori allo stesso periodo del 2019, mentre in valore la perdita è del 3,4%.
Tra le destinazioni, i Paesi dell’Unione Europae e i Paesi extra Ue fanno registrare battute d’arresto sostanzialmente simili, mentre in valore le perdite sono state dell’1% entro i confini comunitari, e del -5% nei Paesi Terzi. Al di là del dato puntuale dei due mesi epicentro della crisi sanitaria, a preoccupare gli operatori sono i dati mondiali del commercio, con l’estero che già da marzo avevano registrato una decisa battuta d’arresto del valore, che è si è consolidata dal secondo trimestre nei principali Paesi importatori, ad eccezione di Canada e Svizzera, che hanno aumentato (secondo dati IHS Markit) la propria domanda in volume rispettivamente del +5% e +4%, a fronte però di cali in valore, seppur limitati. Gli Usa, sbocco fondamentale per l’export italiano, nei primi 9 mesi 2020, ha ridotto le proprie importazioni totali dell’1% in volume con una spesa, espressa in euro, ridotta dell’11% sullo stesso periodo dell’anno precedente.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli