02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

L'ONOREVOLE MARIO MASINI (FORZA ITALIA) SCRIVE A WINENEWS: "IL KIT PER FARE IL VINO IN CASA E' L'ENNESIMO ATTACCO ALLA TRADIZIONE ENOLOGICA ITALIANA ... BISOGNA INSISTERE SUL POTENZIAMENTO DELLA REPRESSIONE FRODI E SUI SISTEMI DI CONTROLLO"

Italia
L\'onorevole Mario Masini (Forza Italia)

"Quello che sta accadendo sul sito canadese (www.smithswinemaking.com) , non è semplicemente una truffa o una vendita sleale. Ci troviamo di fronte all’ennesimo attacco alla tradizione enologica italiana, il cui patrimonio va protetto e valorizzato".

Lo scrive il deputato Mario Masini (Forza Italia) a WineNews. "E’ incredibile che un sito consultabile da chiunque commetta una tale palese violazione delle norme del commercio internazionale. In qualità di deputato, ho presentato un’interrogazione al Ministro delle Politiche Agrirole Gianni Alemanno che si è impegnato a continuare la sua battaglia in sede europea e nell’ambito dell’Organizzazione Mondiale del Commercio per difendere sia le indicazioni geografiche sia i nomi tradizionali tipici. E' necessario, però, compiere passi ulteriori anche in Italia, in primo luogo potenziando i sistemi di controllo".

"In questa prospettiva, va sicuramente potenziato - continua Masini - l’Ufficio Repressione Frodi, che fa capo proprio al Ministero delle politiche agricole, ma occorre anche sostenere l’attività dei consorzi di tutela dei vini tipici. Ad esempio, quello del Frascati che, oltre ad essere una delle vittime di questo ultimo imbroglio, è autorizzato a compiere verifiche e indagini su tutto il territorio nazionale. Dobbiamo inoltre insistere sullo stretto legame tra vino e territorio, avvalendoci degli strumenti già in nostro possesso, come le denominazioni d’origine".

"Mi impegno personalmente - conclude Masini nella sua lettera, ringraziando WineNews per come ha seguito questa vicenda - a continuare questa battaglia per salvaguardare un settore, quello vitivinicolo, che è componente imprescindibile della nostra cultura".

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli