02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO & VIP

La passione per il vino porta David e Victoria Beckham al Castello della Sala, stregati dal Cervaro

La celebre coppia di star ha degustato vecchie annate del bianco umbro: la 1999, la 2002, la 2005 e la 2010, gli anni di nascita dei quattro figli

Non c’è niente come il vino, che permette con un semplice gesto, quello dello stappare una bottiglia, di rivivere anche solo simbolicamente un anno importante, legato ad eventi speciali come un matrimonio, o un compleanno. È proprio il caso di una delle coppie più seguite e amate dello star system, quella formata dal ex campione del Manchester United David Beckham e dalla moglie Victoria, ex Spice Girls oggi stilista di successo. I Beckham non hanno mai nascosto la loro grande passione per i vini, dai grandi francesi alle etichette top del Belpaese, senza disdegnare quelle californiane, che questa volta, in vacanza in Italia, li ha portati in Toscana, prima a Bargino, nella straordinaria cantina della famiglia Antinori che è una vera e propria opera architettonica, e poi in un’altra proprietà della famiglia, questa volta in Umbria, al Castello della Sala, ad Orvieto. E qui, insieme all’amico Renzo Cotarella, dg della Marchesi Antinori, una delle famiglie del vino italiano più antiche e prestigiose del mondo, hanno degustato delle vecchie annate di Cervaro, uno dei bianchi più celebri e vera e propria nuova passione dei Beckham: e non annate qualunque, ma, come svela in esclusiva WineNews, precisamente la 1999, la 2002, la 2005 e la 2010, cioè gli anni di nascita dei figli Brooklyn, Romeo, Cruz e Harper. “Grazie. Bellissime ore spese con Renzo e gli amici al Castello della Sala - ha scritto l’ex calciatore sulle sue stories di Instagram - bevendo delle fantastiche vecchie annate di Cervaro della Sala”. Un amore estivo, destinato però a durare nel tempo.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli