02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

LA STAMPA

Il mondo del vino non va in rete ... Indagine web... Sono ancora troppo poche le aziende vinicole italiane che hanno capito le potenzialità di Internet. Inconcepibile, se si considera che il vino italiano avverte sempre di più la concorrenza degli altri paesi produttori, specialmente nella corsa per la conquista di mercati emergenti come Cina e India. In questo, Internet costituirebbe sicuramente un’arma fondamentale, una finestra costantemente aperta sul villaggio globale. Queste le principali osservazioni che www.winenews.it, uno dei siti di comunicazione del vino più cliccati d’Italia, ha elaborato per l’indagine «Cantine in Web» 2006. Più in dettaglio, secondo una ricerca del Censis, il 36% degli italiani dice di usare Internet e il 20% di farlo «almeno due o tre volte alla settimana». Ma il mondo del vino per ora resta a guardare. La maggior parte delle cantine d’Italia si limita a segnalare la propria presenza nel mondo con siti antiquati, statici e poveri in materia di contenuti. Molti non offrono nulla di più delle classiche sezioni «Chi siamo», «Prodotti» e «Dove siamo». Quasi nulla la presenza di siti che offrono il servizio di vendita diretta.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Pubblicato su