02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

IL SOLE 24 ORE

Lascia Parker, padre delle pagelle del vino. E ora Michelin pensa a una “nuova guida” ... Robert Parker, secondo molti il “padre” della critica enoica, colui che inventando i punteggi in centesimi alla base di molte guide ha dato un contributo decisivo alla diffusione del vino sui mercati, lascia la rivista che ha fondato, The Wine Advocate. La lascia nelle mani dei propri allievi, della squadra di critici messa in piedi in questi anni, ma soprattutto la sua uscita di scena lascia presagire un’ulteriore novità - come sottolineato da Winenews uno dei principali siti in Italia per il settore del vino - : “in tanti prevedono ora il passaggio di Wine Advocate alla Michelin che già nel 2017 aveva acquisito una quota del 40% con la restante parte detenuta dallo stesso Parker e da un fondo asiatico (che invece era entrato nella società nel 2012)”. Passaggio che segnerebbe il debutto in grande della Guida Michelin nel settore del vino.
L’annuncio è venuto dallo stesso Parker sul suo blog e da un post su Facebook. “Mentre mi ritiro – ha scritto Parker – ho l’onore di passare il testimone alla nostra meravigliosa squadra. È giunto il momento per me di rinunciare con effetto immediato a tutte le responsabilità editoriali e di direzione. Brindo a tutti voi per aver fatto parte di questo viaggio e spero che tutti continuino a condividere l’entusiasmo per la scoperta dei vini con i nostri critici devoti”.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su