02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

LAVORO: MOLLO TUTTO E VADO ALL’ESTERO, NASCE IL “GELATO PIONEERS”. UN’AZIENDA ITALIANA OFFRE UNO START UP ALL’ESTERO “CHIAVI IN MANO”

Quanti italiani l’avranno pensato almeno una volta nella vita: “mollo tutto e vado a vivere all’estero!”: c’é chi sogna di aprire un locale in un paese dove splende sempre il sole e chi non vede l’ora di lasciare un lavoro che non dà più soddisfazioni per trasferirsi là dove porta il cuore iniziando un’avventura imprenditoriale. E c’é chi il lavoro l’ha appena perso o chi ha meno di trent’anni e non teme una nuova sfida. Per tutti loro ora c’è l’università della gelateria “Gelato Pioneers”, un nuovo progetto della Carpigiani Gelato University, in sinergia con Praxi, società di riferimento internazionale nella consulenza e nella formazione da oltre 40 anni, e sarà sostenuta dal network globale della Carpigiani, che, come leader mondiale nella produzione di macchine da gelato, è in grado di supportare i Gelato Pioneers ad aprire la propria gelateria ovunque.
“La sfida è duplice: portare nel mondo - dice l’ad di Carpigiani Andrea Cocchi - la cultura del gelato artigianale e realizzare il sogno di tanti italiani, sviluppando un modello di start-up “chiavi in mano” in un momento in cui la crisi ha fatto intendere che per avere successo nel lavoro occorre innanzitutto investire su se stessi e sui valori della propria terra”.
Per diventare Gelato Pioneers, occorre compilare un modulo pubblicato su www.gelatouniversity.com e spedirlo entro il 30 gennaio 2011.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli