02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO & SOLIDARIETÀ

Le vendemmie “speciali” dei ragazzi de “L’Orto di Paolo” da Velenosi: nel 2023 raccolti 9.000 euro 

Nelle Marche una sinergia volta all’inserimento lavorativo di persone con disabilità, che si cimentano nei lavori in vigna e in cantina 

É uno speciale laboratorio occupazionale per favorire l’inserimento lavorativo di persone con disabilità psico-motorie, che invece di svolgersi tra quattro mura avviene in vigna: i ragazzi de “L’Orto di Paolo”, un centro diurno di Ascoli, sono i protagonisti delle vendemmie “speciali” di Velenosi Vini, una delle cantine simbolo delle Marche. Una sinergia iniziata nel 2020, in piena pandemia, per un progetto che concilia solidarietà e sostenibilità e che culmina nella produzione, imbottigliamento ed etichettatura (realizzata dagli stessi ragazzi) di due vini che rappresentano dei classici per la cantina ascolana: il Falerio Doc Edizione Speciale e il Rosso Piceno Doc Superiore Edizione Speciale. Il ricavato delle vendite delle due etichette viene interamente devoluto a “L’Orto di Paolo”. Quest’anno la donazione che Velenosi Vini consegna alla cooperativa sociale Pa.Ge.F.Ha Onlus - che gestisce il progetto - cresce ancora, fino ad arrivare a 9.000 euro (+22% sul 2022), anche grazie ai tantissimi clienti che hanno acquistato i vini in edizione limitata, sia attraverso il punto vendita della cantina, sia con l’e-commerce.
“Questa collaborazione aiuta il centro ad integrarsi nel mondo del lavoro e continua ad arricchirci come persone - spiega la produttrice Angela Velenosi - perché ogni vendemmia è sempre nuova e diversa dalla precedente: l’entusiasmo e la professionalità dimostrati dai ragazzi ci trasmettono una grande carica. E siamo davvero felici di osservare la risposta positiva che arriva dal pubblico, che ama il buon vino ma è anche sensibile alle questioni sociali, come dimostra l’assegno che consegniamo alla cooperativa. L’acquisto delle Edizioni Speciali ci permette di sostenere attivamente lo sviluppo di nuovi progetti di inclusione e integrazione che la struttura promuove e soprattutto ci motiva a continuare sulla strada che abbiamo intrapreso”.
“Quella con Angela Velenosi e il suo team non è più solo una collaborazione, ma è diventata autentica amicizia - afferma Mirko Loreti, vicepresidente della cooperativa che gestisce “L’Orto di Paolo” - e gli ospiti che partecipano alle vendemmie attendono questo momento tutto l’anno, perché l’accoglienza che viene loro riservata è sempre calorosissima e questo li rende ancora più responsabili e attenti al risultato finale. Siamo grati a tutta Velenosi Vini e ai suoi clienti che, attraverso questa nuova donazione, ci offrono la possibilità di aiutare in maniera concreta i nostri ragazzi e di farli sentire parte integrante della comunità”.

Copyright © 2000/2023


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2023

Altri articoli