02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
BRINDISI

L’Inter campione d’Italia, dopo 11 anni, brinda con il Prosecco Superiore di Santa Margherita

Una magnum su cui campeggia un grande scudetto sopra l’etichetta e un’imponente scritta “I M Scudetto” celebra l’impresa della squadra di Conte
CONEGLIANO VALDOBBIADENE PROSECCO SUPERIORE, INTER, SANTA MARGHERITA, SCUDETTO, Italia
La magnum celebrativa del Prosecco Superiore di Santa Margherita per l’Inter Campione d’Italia

Ad ogni scudetto, il suo brindisi. Dopo undici anni l’Inter torna sul tetto d’Italia, laureandosi - con quattro giornate di anticipi - Campione d’Italia. La festa è iniziata ieri pomeriggio, al fischio finale di Sassuolo-Atalanta che, di fatto, ha regalato la matematica certezza del titolo, ma andrà avanti per settimane, e sarà bagnata dal Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut “52” di Santa Margherita brindisi ufficiale delle celebrazioni del club nerazzurro per la vittoria del Campionato di Serie A 2020/21. Il diciannovesimo scudetto, così, riporta l’Inter nell’Olimpo dei campioni, arricchendo una bacheca dei trofei formata da trentuno titoli nazionali e nove titoli internazionali.
Le bottiglie per i festeggiamenti, in edizione speciale, celebrano l’impresa della squadra guidata da Antonio Conte: un grande scudetto campeggia sopra l’etichetta e un’imponente scritta “I M Scudetto” decora il fianco dei grandi formati scelti per le celebrazioni, che potranno essere appannaggio anche degli appassionati in una speciale versione magnum astucciata, realizzata in limited edition: 2021 esemplari in tutto, disponibili sui canali ufficiali dell’Inter, esclusivi siti di e-commerce, enoteche selezionate e shop aziendali.
Una celebrazione tra due realtà accomunate dalla grande “passione per il mondo”: da un lato, l’Inter, fondata nel 1908 e oggi riconosciuta tra i Club più prestigiosi al mondo, e, dall’altro, Santa Margherita, icona del made in Italy d’eccellenza e, da sempre, protagonista nei mercati internazionali. Lo stesso Prosecco Superiore è oggi uno degli ambasciatori del gusto e della “way of life” del Belaese, capace di conquistare intere generazioni di winelover in Europa, Asia e oltreoceano. Insomma, “We are Brothers and Sister of the World” non è soltanto un claim, ma una vera scelta di campo sia per l’Inter che per Santa Margherita, protagonista con il suo Prosecco Superiore di innumerevoli brindisi in oltre 90 Paesi nel mondo.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli