02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
BOLLICINE D’AUTORE

L’Italia batte la Francia nel “mondiale degli spumanti”, con il Trentodoc superstar

“The Champagne & Sparkling Wine World Championships 2020”: 20 medaglie d’oro (su 47 italiane) dalle “bollicine di montagna”. Ferrari n. 1 con 9
FERRARI, SPUMANTI, The Champagne & Sparkling Wine World Championships, TRENTODOC, vino, Mondo
L’Italia batte la Francia nel “mondiale degli spumanti”, con il Trentodoc superstar

Italia batte Francia, in tema di bollicine, con il Trentodoc superstar: è il verdetto del “The Champagne & Sparkling Wine World Championships 2020”, il più autorevole concorso al mondo sugli spumanti, creato da Tom Stevenson. In attesa dei premi speciali (The Best in Class, National Champions e World Champions by Style, che saranno svelati tra il 7 e l’11 dicembre), il “medagliere” vede, per la prima volta, un pareggio sugli ori, 47 a 47 (su un totale di 128), ma con il Belpaese che surclassa i francesi sul fronte degli argenti, 111 a 42 (su 237 nel complesso). Con il contributo fondamentale delle “bollicine di montagna” trentine, che portano alla causa italiana ben 52 medaglie, di cui 20 d’oro. Un lavoro di squadra dove brilla la stella di Ferrari, leader della spumantistica trentina, che porta a casa 9 medaglie d’oro e 5 d’argento, e seconda assoluta a livello mondiale, dietro la francese Louis Roederer, che ha raccolto 11 ori.
“Il concorso Champagne & Sparkling Wine World Championship e Tom Stevenson sono un punto di riferimento per la spumantistica mondiale e un riconoscimento di questo tipo rappresenta per tutto il nostro comparto motivo di grande soddisfazione e orgoglio ed un ulteriore stimolo per i nostri associati alla ricerca del continuo miglioramento qualitativo. La crescente reputazione di Trentodoc nel panorama italiano e internazionale della spumantistica è un importante valore per tutto il territorio trentino” commenta Enrico Zanoni, presidente Istituto Trentodoc.
“Il Trentodoc non delude mai. È senza dubbio tra le tre migliori regioni al mondo nella produzione di spumante”, dichiara Tom Stevenson, secondo il quale l’altitudine e la montagna rappresentano per Trentodoc una grande risorsa in cui il 70% del territorio trentino è posto sopra i 1.000 metri sul livello del mare, il 20% sopra i 2.000 e sono 94 le vette che superano i 3.000 metri. I territori dedicati alla vigna, che, in alcuni casi sorgono a 900 metri di quota, sono fazzoletti di terra rubati alla montagna, dove la proprietà media è molto frammentata e il costo del lavoro è elevato.
Un risultato lusinghiero, dunque, per il Trentodoc, ma per tutta la spumantistica italiana (con tante medaglie anche dalla Franciacorta e dall’“universo Prosecco”, in particolare dalle Colline del Conegliano e Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg patrimonio Unesco, ma con digressioni anche nella Doc e nella Docg di Asolo, senza dimenticare Asti, il mondo Lambrusco, e anche “outsider” come la Sicilia, ndr), in un’edizione da record, spiegano gli organizzatori, con 1.073 vini nel Concorso da 30 Paesi, tanti come non mai in 5 anni. Con l’Italia al vertice assoluto.

Focus - Tutte le medaglie d’oro dell’Italia nella The Champagne & Sparkling Wine World Championships 2020

Altemasi
Altemasi 2016 Millesimato (Magnum) Trentodoc

Andreola
Andreola 2019 Dirupo Brut Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore

Bellavista
Bellavista NV Grande Cuvée Alma Brut Franciacorta Docg

Bellussi
Bellussi NV Extra Dry Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore

Bolognani
Bolognani 2014 Pernilo Trentodoc

Borgo dei Posseri
Borgo Dei Posseri 2016 Tananai Trentodoc

Bortolin Angelo
Bortolin Angelo 2019 Extra Dry Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore

Bottega
Bottega NV Bottega Gold Prosecco Doc

Ca’ del Bosco
Ca’ del Bosco 2015 Vintage Collection Satèn (Magnum) Franciacorta Docg
Ca’ del Bosco 2015 Vintage Collection Satèn Franciacorta Docg

Cantina di Santa Croce
Cantina di Santa Croce 2019 Tradizione Salamino di Santa Croce Doc

Cantina Zucchi
Cantina Zucchi 2019 Etichetta Bianca Lambrusco di Sorbara Dop

Cuvage
Cuvage Asti NV Acquesi Asti Docg
Cuvage Asti NV Acquesi (Magnum) Asti Docg
Cuvage 2014 Asti Dolce Asti Docg

Ferrari
Ferrari NV Brut (Magnum) Trentodoc
Ferrari 2006 Giulio Ferrari Riserva del Fondatore (Magnum) Trentodoc
Ferrari NV Maximum Blanc de Blancs Trentodoc
Ferrari 2010 Perlé Bianco Riserva (Magnum) Trentodoc
Ferrari 2011 Perlé Nero Riserva Trentodoc
Ferrari 2011 Perlé Nero Riserva (Magnum) Trentodoc
Ferrari 2013 Perlé (Magnum) Trentodoc
Ferrari 2010 Riserva Lunelli Trentodoc
Ferrari 2010 Riserva Lunelli (Magnum) Trentodoc

Follador
Follador 2019 Extra Dry Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore

Fratelli Berlucchi
Fratelli Berlucchi 2014 Freccianera Brut (Magnum) Franciacorta Docg
Fratelli Berlucchi 2014 Freccianera Rosa (Magnum) Franciacorta Docg
Fratelli Berlucchi 2014 Freccianera Satèn (Magnum) Franciacorta Docg

G. Milazzo
Azienda Agricola G. Milazzo 2011 Federico II (Magnum)
Azienda Agricola G. Milazzo NV Milazzo Nature-V2

Lantieri de Paratico
Lantieri de Paratico 2015 Arcadia Franciacorta Docg
Lantieri de Paratico NV Cuvée Brut Franciacorta Docg
Lantieri de Paratico NV Cuvée Brut (Magnum) Franciacorta Docg
Lantieri de Paratico NV Extra Brut Franciacorta Docg

Letrari
Letrari 2011 Brut Riserva (Magnum) Trentodoc

Maso Martis
Maso Martis 2014 Brut Riserva (Magnum) Trentodoc
Maso Martis 2008 Madame Martis Brut Riserva (Magnum) Trentodoc

Nino Franco
Nino Franco 2018 Nodi Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore

Paltrinieri
Paltrinieri 2019 Leclisse Lambrusco di Sorbara Doc

Romantica
Romantica NV Rosé Franciacorta Docg

Rotari
Rotari 2013 Alperegis Rosé (Magnum) Trentodoc
Rotari 2015 Alperegis Rosé Trentodoc
Rotari 2014 Gran Rosé Trentodoc

Tenuta Amadio
Tenuta Amadio 2019 Dry Millesimato Asolo Docg Prosecco Superiore

Turra
Turra NV Brut (Magnum) Franciacorta Docg

Villa Corniole
Villa Corniole 2016 Salísa Brut Trentodoc
Villa Corniole 2015 Salísa Zero Trentodoc

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli