02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
UK

Majestic Wine, la più grande catena di enoteche britannica, ceduta per 100 milioni di sterline

Fine di un’epoca, i 200 store passano nelle mani del fondo di investimento BidCo, appianati i debiti, si punta tutto su Naked Wines
ENOTECHE, MAJESTIC WINE, UK, vino, Mondo
Majestic Wine, ufficiale il passaggio di mano

Majestic Wine, la più grande catena di enoteche del Regno Unito, con 200 punti vendita in tutto il Paese, passa di mano: dopo mesi di trattative, tutti i negozi (eccetto uno), l’e-commerce, la divisione francese (Les Celliers de Calais) ed il quartier generale di Majestic finiscono sotto il controllo di BidCo, strumento del fondo di investimento Usa di proprietà della banca giapponese SoftBank, per la cifra emersa già durante le prime trattative di maggio, ossia 100 milioni di sterline. Il negozio rimasto fuori dall’accordo sarà invece ceduto ad un altro soggetto, per 5 milioni di sterline. I proventi della vendita verranno utilizzati per abbattere la situazione debitoria e far crescere Naked Wines, lo store online acquistato nel 2015 per 70 milioni di sterline e diventato in poco tempo il centro gravitazionale del gruppo, grazie a volumi di vendite che nel 2018 hanno raggiunto i 175 milioni di sterline ed una base di clienti sempre più ampia e solida. Una vera e propria rivoluzione per il mercato britannico, dove Majestic Wine è presente da 40 anni, nei quali ha contribuito in maniera importante alla costruzione del mercato interno britannico, che adesso punta, dopo un lungo periodo di flessione, a riconquistare.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli