02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA CURIOSITÀ

Maurizio Molinari, direttore de “La Repubblica”, è “Il Maestro” 2020 di “Bere il territorio”

Al giornalista il premio, promosso da Go Wine, che ogni anno va a importanti figure della cultura italiana esempio per i giovani
BERE IL TERRITORIO, GO WINE, MAURIZIO MOLINARI, vino, Italia
Maurizio Molinari, direttore de “La Repubblica”, è “Il Maestro” 2020 di Bere il territorio

Va al giornalista e saggista Maurizio Molinari, direttore de “La Repubblica” e del Gruppo Editoriale Gedi, il riconoscimento “Il Maestro” del concorso letterario “Bere il territorio” n. 19, promosso da Go Wine con lo scopo di diffondere una cultura positiva del consumo del vino di qualità. Il riconoscimento al “Maestro” premia importanti figure della cultura italiana, che possano essere di riferimento per i più giovani o testimoni di un particolare rapporto con l’identità dei luoghi e della civiltà materiale che li caratterizza. Nelle precedenti edizioni è stato attribuito a Luigi Meneghello, Niccolò Ammaniti, Claudio Magris, Lorenzo Mondo e Gianmaria Testa, Sebastiano Vassalli, Dacia Maraini, Alberto Arbasino, Enzo Bettiza, Franco Loi, Francesco Guccini, Pupi Avati, Raffaele La Capria, Gustavo Zagrebelsky, Maurizio Maggiani, Luciano Canfora e Marcello Fois.
La giuria del concorso “Bere il territorio” è composta da Gianluigi Beccaria (Università di Torino), Valter Boggione (Università di Torino), Margherita Oggero (scrittrice), Bruno Quaranta (La Stampa) e Massimo Corrado (Go Wine).
Inizialmente prevista a inizio aprile (quando Molinari era ancora direttore de “La Stampa”, ndr), la cerimonia è di scena il 10 settembre (ore 18, Sala Beppe Fenoglio) ad Alba.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli