02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA CURIOSITÀ

Nei grandi eventi il vino si compra on line: partnership tra James Suckling e Wine.Com

I vini selezionati per i tour in Usa del critico americano in vendita sul portale n. 1 negli States (nel 2019 150 milioni di euro di fatturato)
JAMES SUCKLING, USA, vino, WINE.COM, Mondo
James Suckling con Michael Osborn, fondatore dell'e-commerce di vino n. 1 in Usa, Wine.com

L’obiettivo di ogni evento, di ogni iniziativa promozionale legata al vino, è, in definitiva, vendere le bottiglie, perchè il business che tiene in piedi la filiera. Pensiero che si sostanzia in tanti modi, e tra questi ora arriva anche una partnership d’eccezione. A firmarla uno dei critici ed organizzatori di eventi più seguiti nel mondo del vino, James Suckling, e Wine.com, il più grande portale di e-commerce degli Stati Uniti (150 milioni di dollari il fatturato nel 2019, oltre 1 miliardo di dollari di vino venduto e spedito dalla fondazione), attraverso il quale i partecipanti agli eventi di JamesSuckling.com in Usa, potranno non solo acquistare i vini selezionati da Suckling, ma anche utilizzare la app di Wine.com per scansionare le etichette e dare dei punteggi.
“Non abbiamo una partecipazione commerciale nelle vendite di vino - sottolinea James Suckling - piuttosto, questo è un servizio conveniente che avvantaggia sia i consumatori che i produttori di vino nei nostri eventi”.
Una notizia che arriva proprio alla vigilia del tour di “Great Wines of Italy Usa 2020”, che, dal 26 al 6 febbraio, vedrà protagoniste decine e decine delle più importanti cantine del Belpaese selezionate da Suckling, in città come Dallas, Beverly Hills, San Francisco, Chicago, New York e Miami.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli