02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

NON SI FERMA L’ATTIVITÀ DI CONTROLLO SULLA SICUREZZA IN TAVOLA PER LE FESTIVITÀ NATALIZIE: I NUCLEI ANTIFRODI DEI CARABINIERI HANNO SEQUESTRATO 2,5 TONNELLATE DI PESCE IN CATTIVO STATO DI CONSERVAZIONE E FALSI DOP NELLE PROVINCE DI SALERNO E NAPOLI

Non si ferma l’attività di controllo sulla sicurezza in tavola in vista delle festività natalizie: i nuclei antifrodi dei Carabinieri hanno sequestrato 2,5 tonnellate di pesce in cattivo stato di conservazione e falsi Dop per 2 quintali, nelle province di Salerno e Napoli, nel corso di controlli straordinari.
I Nac di Salerno hanno riscontrato diverse violazioni penali e amministrative in un supermercato di Bellizzi (Sa), dove sono stati sequestrati circa due quintali di prodotti ittici, caseari e pane, mal conservati, falsi Dop e privi di etichettatura. A Castellamare di Stabia (Napoli), invece, i Nac hanno sequestrato un deposito di prodotti ittici con 2,5 tonnellate di pesce di vario tipo, per un valore commerciale di circa 50.000 euro, in cattivo stato di conservazione.

“Ringrazio le nostre forze dell’ordine - ha detto il Ministro delle Politiche Agricole, Giancarlo Galan - per gli ottimi risultati dei controlli effettuati, anche in occasione delle prossime Festività di Natale. Stiamo segnando importanti passi in avanti nella battaglia contro prodotti falsi e sofisticazioni. A dimostrazione che le nostre priorità sono la tutela e la salute dei consumatori.”

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli