02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
WINE AUCTION

Pandolfini, 20 anni di aste enoiche a Firenze, il 14 e 15 ottobre, tra Sassicaia e Romanée-Conti

Sotto il martello, il meglio di Italia e Francia, tra i top lot la verticale di Sassicaia dal 1968 al 2015, valutata tra i 9 ed i 18.000 euro
ASTA, DOMAINE DE LA ROMANÉE-CONTI, PANDOLFINI, SASSICAIA, Italia
Tra i top lot dell’asta Pandolfini del 14 e 15 ottobre a Firenze, la verticale di Sassicaia

Il Dipartimento dei Vini Pregiati e da Collezione della Casa d’aste Pandolfini, diretta da Francesco Tanzi, compie venti anni, che festeggerà in grande stile, con un’asta delle migliori etichette d’Italia e del mondo, dal Masseto al Barolo di Bruno Giacosa, dal Sassicaia a Gaja, da Quintarelli a Vega Sicilia, da Romanée-Conti a Pétrus, da Krug a Château Lafite, il 14 ottobre, a Firenze, nel Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, appuntamento clou della presentazione delle Guide de L’Espresso, tra degustazioni, talk e premiazioni, ed il 15 ottobre, con la vendita all’incanto che si sposterà nella sede di Palazzo Ramirez-Montalvo.
Sotto il martello, un totale di 612 lotti, divisi in tre sessioni diverse: tra i lotti top, 3 bottiglie di Romanée Conti Domaine de la Romanée Conti 1979 (quotazione: 10-20.000 euro), 1 bottiglia di Romanée Conti Domaine de la Romanée Conti 2014 (9-18.000 euro), una Verticale completa dal 1968 al 2015 di Sassicaia (46 bottiglie, 9-18.000 euro), una selezione di Domaine de la Romanée Conti 1983 (8-16.000 euro), 6 bottiglie di La Tâche Domaine de la Romanée Conti 1981 (7-14.000 euro), 6 bottiglie di Château Lafleur 2016 (6-10.000 euro).
Guardando alle quotazioni delle griffe del Belpaese, detto della verticale di Sassicaia, spiccano le 6 bottiglie di Barolo Falletto Riserva Etichetta Rossa Bruno Giacosa 1989 (due lotti, 3-6.000 euro), la verticale dal 1985 al 2015 de Le Pergole Torte Montevertine (2.500-5.000 euro), la verticale dal 1971 al 2015 di Tignanello Antinori (2.500-5.000 euro), la piccola verticale di Masseto, dal 2000 al 2005 (2.500-5.000 euro), le 6 bottiglie di Amarone della Valpolicella Selezione Giuseppe Quintarelli 2000 (2.400-4.800 euro) e le 6 bottiglie di Barolo Monfortino Riserva Giacomo Conterno 2002 (2.100-4.200 euro).

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli