02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO & GIORNALISMO

“Premio Internazionale Casato Prime Donne 2022” a Elena Testi, inviata di guerra in Ucraina

Per aver contribuito a divulgare il territorio del Brunello, il 17 settembre, a Montalcino, saranno premiati anche Chiara Beghelli e Aldo Fiordelli
ALDO FIORDELLI, BRUNELLO, CASATO PRIME DONNE, CHIARA BEGHELLI, ELENA TESTI, PREMIO CASATO PRIME DONNE, TAGADÀ LA7, Italia
Elena Testi, inviata di guerra in Ucraina per “Tagadà La7”

Giovane inviata di guerra in prima linea sul fronte ucraino per “Tagadà La7”, va a Elena Testi il “Premio Internazionale Casato Prime Donne 2022” promosso dal Casato Prime Donne e che dopo due anni di stop Covid torna il 17 settembre a Montalcino. Dove, insieme ad un personaggio femminile di grande attualità, saranno premiati i giornalisti che hanno contribuito alla divulgazione del territorio del Brunello, Chiara Beghelli per il podcast de “Il Sole 24 Ore” e Aldo Fiordelli per numerosi pezzi pubblicati nel “Corriere Fiorentino”, valutati dalla giuria, presieduta da Donatella Cinelli Colombini, fondatrice della cantina dall’organico interamente femminile, e composta da Rosy Bindi, Anselma Dell’Olio, Anna Pesenti, Stefania Rossini, Anna Scafuri e Daniela Viglione. All’edizione n. 22, in passato il Premio è stato assegnato a personalità come la virologa Ilaria Capua, l’astronauta Samantha Cristoforetti e la calciatrice Sara Gama.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli