02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
RICONOSCIMENTI

“Reader Awards” by “Food & Travel Italia” a ristorazione, imprenditoria, ospitalità e turismo

Il magazine internazionale premia anche le professionalità del vino: il direttore WineNews Alessandro Regoli è “Comunicatore del vino” 2021

I migliori vini, come il Poggio Lombrone Montecucco Doc Sangiovese Riserva 2017 di ColleMassari tra i rossi, l’Etna Bianco Doc Alta Mora 2020 di Cusumano, tra i bianchi, il Salento Negroamaro Rosato Igt Tacco Rosa 2020 di Dario Stefàno, tra i rosati, ed il Metodo Classico Brut della Famiglia Cotarella, tra le bollicine; ed i migliori ristoranti, dal Don Alfonso 1890 (Classico) al Pipero Roma (In città) e Uliassi (Fuori città), tra gli altri. L’“Enologo dell’anno” Fabio Mecca, la “Chef dell’anno” Isabella Potì ed il “Pizzaiolo dell’anno” Franco Pepe; la “Scuola dell’anno” che è la Fondazione Italiana Sommelier (Fis), e la “Location dell’anno” che è, invece, la Tenuta di Argiano a Montalcino. Ecco gli “Awards 2021” di “Food & Travel Italia”, edizione italiana del primo magazine internazionale (diffuso in 18 Paesi) che si occupa di enogastronomia, beverage, viaggi gourmet e turismo di alto profilo, assegnati a nomi della ristorazione, dell’imprenditoria, dell’ospitalità e del turismo italiani, di scena, nei giorni scorsi, a Lavello, in Basilicata, tra i vigneti dell’Aglianico nel Vulture, al San Barbato Resort Spa & Golf, e di cui questi sono solo alcuni dei vincitori. Tra i quali, c’è anche WineNews, con il direttore Alessandro Regoli “Comunicatore del vino” 2021, “un genio rivoluzionario - è la motivazione - che, nel 2000, insieme alla moglie Irene Chiari, ha creato WineNews, in testa alla classifica dei wine blog italiani. Il giornalista che racconta tutto quello che c’è dentro e, soprattutto, fuori dalla bottiglia, per far conoscere un mondo complesso e vario come quello del vino”. E che è tra i “Premi Speciali” assegnati, tra gli altri, ad Alfonso Iaccarino come “Chef Ambassador Food & Travel” ed a Langosteria come “Ristorante Food & Travel Italia”, mentre tornando al mondo del vino, Gianfranco Fino è “Winemaker Food & Travel” ed il suo Primitivo Salento Igt Es 2019 è il “Vino top dei top”, il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato è il “Consorzio del Vino dell’anno”, ed il Wine Research Team il “Progetto Vino”.
Ma ci sono anche l’“Imprenditore F&T dell’anno”, Massimiliano Apollonio, ed il “Giovane imprenditore dell’anno”, Tancredi Biondi Santi, l’“Azienda Sostenibile”, Podere Forte, ed Heres come “Distributore di Vino dell’anno”, accanto a La Guardiense che è la “Cantina cooperativa dell’anno”. E se Silvana Ballotta, ceo Business Strategies, è, tra gli altri, “The Best Woman dell’anno”, l’“Uomo dell’anno” è il senatore Dario Stefàno. E, ancora nel settore della comunicazione, Mark Samson, content editor della “The World’s 50 Best”, è il “Giornalista Internazionale” 2021, e Fruitecom è “Ufficio Stampa”, mentre il Premio Speciale per il “Brand & Packing Design” 2021 è per il Frantoio Muraglia.
A scegliere i finalisti dei “Reader Awards”, i voti dei lettori sul sito web della rivista, a conferire i “Premi Speciali”, a professionalità e personalità che hanno dato particolare lustro ai settori di appartenenza, il board di “Food & Travel”, ad annunciare i vincitori nel gala del Premio, patrocinato dall’Enit-Agenzia Nazionale Turismo, l’editore italiano della rivista Pamela Raeli, di fronte ad una platea di personaggi della politica, del wine & food e celebri, con un video-messaggio del Ministro delle Politiche Agricole Stefano Patuanelli.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli