02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

SI CHIAMA “LE TAVOLE DELLA BIRRA 2011”, GUIDA CHE “L’ESPRESSO”, INSIEME AD ASSOBIRRA, DEDICA ALLA BIRRA

Una vera e propria “enciclopedia,della birra” con tanti focus dedicati alla storia, alle ricette, agli stili e alle tipologie della birra: è questo, e molto di più, “Le Tavole della Birra 2011”, una guida realizzata con AssoBirra - Associazione degli Industriali della birra e del malto, che recensisce per la prima volta 433 tra ristoranti, pub e beer shop, assegnando riconoscimenti agli otto migliori.

Per ognuna delle tre tipologie, è stato usato un sistema di valutazione espresso in simboli grafici e facilmente decodificabile: i calici spumeggianti (da uno a cinque) per i ristoranti; le spine (da una a tre) per i pub; le bottiglie (da una a tre) per i beer shop. Ma ogni locale recensito ha una scheda che ne descrive le caratteristiche, ne indirizza al meglio la fruibilità e chiarisce le modalità di attribuzione del giudizio assegnato. Una stella segnala infine, in tutte le sezioni, i locali dall’atmosfera particolarmente divertente e decontratta, ma senza che ciò implichi alcuno scapito per la professionalità del servizio.

In edicola, dall’11 novembre, la guida è diretta da Enzo Vizzari e curata da Antonio Paolini, che hanno coordinato una squadra di 30 autori, esperti-appassionati di gastronomia e conoscitori dell’universo birra nelle visite e nella valutazione delle migliori tavole italiane dotate del miglior supporto di birre e della cultura necessaria per servirla a regola d’arte e abbinarla con i piatti della cucina italiana, tanto quella quotidiana quanto quella “alta”. Infine, la chicca di una carrellata con le istruzioni per l’uso di 70 tra le etichette di birra più diffuse in Italia.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli