02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
IL PREMIO

Stefano Milioni, Vincenzo Mercurio ed Enoteca Belsito di Roma: gli “Oscar di Bibenda” 2022

Allo scrittore, all’enologo e all’enoteca i premi agli “uomini e donne che, accanto, alla produzione hanno fatto grande il vino italiano nel mondo”

Stefano Milioni, firma storica del vino, autore di più edizioni del Catalogo Generale dei Vini d’Italia dalla metà degli anni Ottanta del Novecento, ma anche coautore di libri come “Il Romanzo del Vino” (insieme a Giovanni Negri e Roberto Cipresso), e di molte altre pubblicazioni dedicate alla cucina e all’artigiano italiano, è il vincitore dell’“Oscar del Vino” 2022 come “miglior Scrittore del Vino”; a Vincenzo Mercurio, enologo consulente con 25 anni di esperienza alle spalle, e consulenze per tante aziende di tutta Italia, in Campania, Lazio, Basilicata, Calabria, Molise, Puglia, Friuli-Venezia Giulia, Toscana, Veneto, Sardegna, Umbria, Sicilia, va invece l’ “Oscar del Vino 2022 - Premio Giacomo Tachis” come “migliore Enologo”; l’Enoteca Belsito di Roma di Maria Stella Pileggi, celebre per il suo grande assortimento con migliaia di etichette di vini italiani, ma anche per una delle più vaste selezioni di Champagne della Capitale, invece, è la “migliore Enoteca”: ecco gli “Oscar del Vino” 2022 by Bibenda e della Fondazione Italiana Sommelier (Fis) di Franco Maria Ricci, dedicati alle professionalità del vino italiano, “Premi alle donne e agli uomini che, accanto alla produzione, hanno fatto grande il nome del vino italiano nel mondo” (e che si aggiungono a quelli dedicati ai vini, già annunciati a giugno). E che saranno premiati il 3 dicembre, a Roma, all’Hotel Rome Cavalieri, nella “Festa dei 5 Grappoli” 2023 (sold out), insieme alla presentazione della guida Bibenda 2023.

Copyright © 2000/2023


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2023

Altri articoli