02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Teleborsa

Sting apre porte tenuta in Toscana: cifra record per 3 giorni … Super asta per raccogliere fondi a favore dei ristoratori americani colpiti dai ripetuti lockdown… (Teleborsa) - 140 mila dollari per trascorrere tre giorni nella tenuta di Sting a Figline, in provincia di Firenze. Ma anche 50 mila euro per un tour e degustazioni nelle migliori cantine di Bolgheri. Cifre “monstre” per l'asta internazionale online “The Conscious Collection: A Virtual Fine Wine and Spirits Auction”, chiusa lo scorso fine settimana. A battere l’asta, la casa americana Zachys: a beneficiarne il The Barstool Fund, che si occupa di sostenere i ristoratori americani colpiti dalla crisi pandemica. Tra le offerte bandite, a fare la parte del leone, senza dubbio, quella presentata come “Experience Il Palagio with Trudie Styler, Sting and Riccardo Cotarella”, una tre giorni nella tenuta toscana della star di Englishman in New York e Roxanne, (l’ex professore di inglese venuto alla ribalta con i Police negli anni Ottanta) e Trudie Styler, (sua moglie) con un Gran Wine Tasting per 10-12 persone insieme ai produttori e al “super” enologo Riccardo Cotarella. Nel “pacchetto” delle esperienze di lusso, il weekend per 10 persone a Castelgiocondo, la tenuta di Frescobaldi a Montalcino, con pranzi, cene e degustazioni speciali, ed un assortimento creato ad hoc per l’occasione. Come riporta Winenews, ha raccolto 6.000 euro la cena privata per due coppie con Pio Boffa nella storica cantina Pio Cesare, ad Alba, cucinata personalmente dalla signora Boffa, una degustazione di diverse annate di Barolo e Barbaresco, e una notte nella casa privata di famiglia Il Bricco, in uno dei più alti e panoramici del territorio di Barbaresco. Fuori dallo Stivale, spunta anche una cena con un’altra rockstar, Jon Bon Jovi: la possibilità di cenare con lui e con il figlio Jesse è stata aggiudicata per “soli” 85.000 dollari.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Pubblicato su