02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
PRODUZIONE TONNEAUX

Tonneliers de France, nel 2018 prodotte 670.000 tra botti e tonneaux (+3,2% sul 2017)

I numeri della Federazione fotografano una crescita, dopo la contrazione del 2017: mercato n. 1 la Francia, poi Usa, Spagna, Australia e Italia
TONNELLERIE, Mondo
La Fédération des Tonneliers de France mostra l’andamento del mercato nel 2018

Cresce il mercato di botti, barrique e tonneaux, almeno dal punto di vista francese: secondo i dati della Fédération des Tonneliers de France, infatti, nel 2018 la produzione è stata di 670.000 unità, per un fatturato di 475 milioni di euro, pari al +3,2% sul 2017, anno di contrazione. Il mercato francese, con un terzo delle vendite, conserva il titolo di leader mondiale e riprende a crescere, spinto dalla buona salute del cognac e dai buoni raccolti in Borgogna. Le barrique vendute nell’Esagono sono 222.530 (+7%), per un fatturato complessivo di 141.543 milioni di euro (+9%). Dietro la Francia, si classificano gli stessi paesi del 2017, ovvero Stati Uniti (volume + 29%, valore +31%), Spagna (volume +7%, valore+6%), Australia (volume +6%, valore +6%) e Italia (volume +6%, valore +6%). Nell’emisfero sud, anche se la maggior parte dei mercati sono in lieve calo, si osserva una netta evoluzione della Cina, con un aumento del 20% del volume e del 26% del valore, conseguenza dello sviluppo della viticoltura nel paese.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli