Slow Wine 2024
Allegrini 2024
VINO & MODA

Torna a Milano (2-8 ottobre) “La Vendemmia di MonteNapoleone”, connubio di due icone made in Italy

L’evento, edizione n. 14, unisce le migliori cantine ai più prestigiosi global luxury brand, tra esperienze, menu gourmet e mostre

Esperienze sensoriali d’eccezione, menu gourmet nei ristoranti più prestigiosi, una mostra fotografica a cielo aperto di Sebastian Copeland ed esclusivi eventi nelle boutique: torna a Milano, dal 2 all’8 ottobre, “La Vendemmia di MonteNapoleone”, l’evento giunto all’edizione n. 14 che inaugura la stagione autunnale meneghina ed unisce due icone del made in Italy, vino e moda, con la partecipazione delle migliori cantine e dei più prestigiosi global luxury brand.
Il Quadrilatero della moda milanese sarà vivo ed effervescente per l’intera settimana, grazie ad una serie di appuntamenti ed esclusive avventure enologiche e sensoriali in un’atmosfera speciale, arricchita da decorazioni aeree con tralci di vite intrecciati lungo le prestigiose vie. A partire dalla mostra fotografica open air, promossa da Audi, intitolata “Vanishing places” di Sebastian Copeland, pluripremiato fotografo e tra i maggiori esploratori polari contemporanei: 20 scatti celebreranno la forza e la magnificenza dell’ambiente polare, sottolineandone la fragilità e la precarietà per richiamare l’attenzione al ruolo fondamentale che l’uomo deve svolgere nella salvaguardia dell’ecosistema.
Senza dimenticare l’impegno benefico, con uno degli appuntamenti più attesi della settimana, l’asta “Italian Masters”, battuta da Christie’s il 3 ottobre presso l’Hotel Principe di Savoia, il cui ricavato verrà interamente devoluto a Fondazione Dynamo Camp. Il direttore Christie’s Italia batterà 29 lotti di alcuni tra i vini italiani più rinomati al mondo, appartenenti al Comitato Grandi Cru d’Italia, un lotto di pregiato Tartufo bianco d’Alba e un lotto di caviale Calvisius Tradition Royal: i proventi dell’asta andranno a sostegno della sessione di Natale, dal 28 dicembre al 2 gennaio, dedicata gratuitamente a famiglie con bambini o ragazzi affetti da gravi patologie neurologiche e sindromi rare.
Oltre alla solidarietà, la manifestazione offre opportunità uniche: per tutta la settimana anche quest’anno oltre 27 rinomati ristoranti situati nel cuore di Milano si sono uniti al MonteNapoleone District, realizzando menu speciali “La Vendemmia", al costo di 35 euro per il pranzo e 70 euro per la cena, con una selezione di piatti di alta gastronomia e ricette firmate da i più prestigiosi chef della città abbinati ad accurate selezioni di vini.
Le boutique del distretto, ma anche alcuni locali, accoglieranno, su invito, i loro ospiti con degustazioni di etichette prestigiose: così, sarà possibile trovare, tra gli altri, Zenato da Alberta Ferretti, Col d’Orcia da Bally, Donnafugata da Dolce & Gabbana, Il Borro da Ferragamo, Feudi di San Gregorio da Giuseppe Zanotti, Grappa Nonino da Hogan, Bertani da Marchesi 1824, Barone Pizzini da Montblanc, Castello Banfi da Paul & Shark, Bersi Serlini da Pomellato, Rocca di Frassinello da Tod’s, Isole e Olena da Venini, Leone De Castris da Gianvito Rossi, Ca’ del Bosco da Tom Ford, Villa Sandi da Elie Saab, Venica & Venica da Almini, Val di Suga da Akris, Marchesi Mazzei da Drumohr, Marchesi Frescobaldi da Gio Moretti, Lungarotti da Armani Bamboo Bar, Marchesi Antinori Tenuta Montenisa da Grand Hotel et De Milan, Allegrini da Spazio Gessi.
Sempre il 5 ottobre, al Museo Bagatti Valsecchi è previsto un appuntamento sulla terrazza neorinascimentale con la degustazione di Altemasi Trentodoc; inoltre, il 6 ottobre sarà di scena il consueto wine tasting “Solo per veri intenditori”, che includerà i migliori vini selezionati dai soci del Comitato Grandi Cru d’Italia, nell’incantevole cornice di Palazzo Serbelloni.
Secondo Guglielmo Miani, presidente MonteNapoleone District “l’appuntamento con “La Vendemmia di MonteNapoleone” rappresenta la perfetta sintesi del connubio tra il meglio del lusso, il lifestyle italiano e l’eccellenza enologica. questo evento è ormai un appuntamento imperdibile per gli amanti del bello e i cultori del vino, ogni anno sempre più coinvolgente grazie all’adesione e allo spirito di collaborazione di eccellenze, dalle migliori boutique al mondo, alle cantine di pregio, agli hotel 5 stelle lusso ed un ampliato network di ristoranti, che renderanno sempre più capillari e inclusivi l’experience e lo spirito della “Vendemmia””.

Focus - “La Vendemmia di MonteNapoleone”: i vini e le boutique
Zenato - Alberta Ferretti
Col d’Orcia - Bally
Perrier-Jouët - Breguet
La Scolca - Buccellati
Chateau Monestier La Tour - Chopard
Chateau D’Esclans Rosè - Cova Montenapoleone
Pico Maccario - Miani
Donnafugata - Dolce & Gabbana
Cantina La Giuva - Falconeri
Il Borro - Ferragamo
Feudi di San Gregorio - Giuseppe Zanotti
Tedeschi - Giada
Coppo - Herno
Grappa Nonino - Hogan
Le Lucere 2016 Azienda San Filippo - House of Bmw
Vezzoli - Illy Caffè
Valdo - Ippolita
Davide Fregonese - Jaeger-LeCoultre
Bertani - Marchesi 1824
Barone Pizzini - Montblanc
Castel Faglia - Moorer
Giuseppe Meregalli-Champagne Bollinger - Omega
Castello Banfi - Paul & Shark
Bersi Serlini - Pomellato
Il Pollenza - Santoni
Ruinart - Tag Heuer
Rocca di Frassinello - Tod’s
Isole e Olena - Venini
La Battagliola - Carlo Tivoli
Leone De Castris - Gianvito Rossi
Rivera - Il Bisonte
Donna Olimpia 1898 Bolgheri - Raquel Diniz
Veuve Clicquot - Stella MCCartney
Vallone - Banner
Chateau Rauzan Segla & Chateau Canon - Chanel
Mionetto - Chiara Boni
Bugia Nen di Fregonese - Kiton
Maria Pia Castelli - LaDoubleJ
Diesel Farm - Maison Margiela
Coffele - Philippe Model
Umani Ronchi - Roger Vivier
Baron De Rotschild Pour Thom Browne - Thom Browne Donna
Sparici Landini - Harmont & Blaine
Scubla - Lanvin
Masseria Altamura - DSquared2
Brunello Col d’Orcia - Larusmiani
Ferrari Missoni Limited Edition - Missoni
Ca’ del Bosco - Tom Ford
Zorzettig - Christies International Real Estate
Villa Sandi- Elie Saab
Podere Forte - Ludovica Mascheroni
Famiglia Cecchi - Rubinacci
Venica & Venica - Almini
Tenuta Cafaggiolo - Bianchi & Nardi 1946
Luigi Lauria - Misula
Val di Suga - Akris
Cantina Donna Emilia - Creed
Marchesi Mazzei - Drumohr
Marchesi Frescobaldi - Gio Moretti
Tenute Ugolini - Longchamp
Collavini - Moschino
Marco Felluga - Sergio Rossi
Lungarotti - Armani Bamboo Bar
Marchesi Antinori Tenuta Montenisa - Grand Hotel et De Milan
Castello del Terriccio - Park Hyatt
Allegrini - Spazio Gessi
Altemasi Trentodoc - Museo Bagatti Valsecchi

Copyright © 2000/2024


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2024

Altri articoli