02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
INVESTIMENTI

Vino e affari in Usa: il Gruppo Epi acquisisce la maggioranza di Folio Fine Wine Partners

Alla famiglia francese Descours (già proprietaria di realtà come Charles Heidsieck e Biondi Santi) il controllo della società della famiglia Mondavi
DESCOURS, EPI, FOLIO FINE WINE PARTNERS, MERCATO, MONDAVI, USA, vino, Mondo
Christofer Descours, alla guida del Gruppo Epi, e Michael Mondavi

Il Gruppo Epi della famiglia Descours, tra le più facoltose di Francia, guidato da Christofer Descours, cresce ancora nel mondo del vino: già proprietario di realtà di Champagne come Charles Heidsieck , oltre che della Tenuta Greppo di Biondi Santi, cantina che rappresenta la storia del Brunello di Montalcino, tra le altre, Epi ha acquisito la maggioranza di Folio Fine Wine Partners, uno dei nomi storici della distribuzione di vino in Usa della famiglia Mondavi, che ha in portafoglio brand come Bruno Giacosa, Barone Ricasoli, Donnafugata, Villa Sandi, Bibi Graetz e Coppo, e marchi di Spagna, Argentina e Francia, come lo stesso Charles Heidsieck, Champagne che “fu galeotto” nella firma di questa nuova partnership.
Un accordo tra imprese e famiglie significativo per entrambe le realtà, spiega una nota ufficiale, oltre che un segnale importanti di fiducia nel mercato americano, oggi in grande difficoltà per la Pandemia, ma determinante per il vino del mondo e d’Italia.
Secondo l’accordo (che non coinvolge i vini di Biondi Santi, che in Usa continueranno ad essere distribuiti da Wilson Daniels, altro nome top del mercato americano, ndr), Michael Mondavi resterà presidente del nuovo Cda di Folio Fine Wine Partners, così come Paolo Battegazzore resterà come Ceo, mentre Damien Lafaurie, presidente della Divisione Wine & Champange di Epi, entrerà nel Cda stesso.
“La nostra famiglia è felice di collaborare con Christofer Descours, un visionario - ha detto Michael Mondavi - con il quale abbiamo abbiamo instaurato un rapporto meraviglioso negli ultimi cinque anni. I valori di Epi, la visione e l’impegno per la costruzione del marchio si allineano perfettamente con Folio e questa partnership testimonia la qualità dell’azienda che il nostro team ha creato. Una partnership che ci consentirà di continuare a crescere e di portare ottimi vini da alcune delle migliori famiglie di produttori di vino ai nostri distributori, clienti e amanti del vino negli Stati Uniti”. “Siamo felici di aiutare Folio a crescere ancora, supporteremo il team indipendente per far affermare ancora di più Folio tra i migliori fornitori di fine wine in Usa e per far crescere la posizione di Epi negli Stati Uniti, che sono per noi un mercato strategico”, ha detto Damien Lafaurie.
Un investimento importante, da parte di Epi (le cifre restano riservate), che conferma ancora di più le ambizioni di crescita nel mondo del vino del gruppo francese, che continua a guardarsi attorno, anche in Italia, per nuove acquisizioni nei territori di maggior prestigio, dopo quella della “Tenuta Greppo - Biondi Santi” a Montalcino nel 2016.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli