02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Vino e arte, il rosè Calafuria della pugliese Tormaresca “vestito” dai disegni di Gio Pistone

L'etichetta del vino, che è tra i migliori rosati del mondo secondo “Wine Spectator”, dipinta sul vetro della bottiglia dalla giovane street artist

Uno dei più buoni rosè (ed unico rosato italiani nella “Top 100” della rivista Usa “Wine Spectator” del 2018), il pugliese Calafuria, torna a far parlare, oltre che con il gusto e con l’olfatto, anche con l’arte e con la bellezza.

Esce la versione magnum d’artista, dedicata a tutti gli appassionati, con la cantina Tormaresca che ha scelto il talento di Gio Pistone, giovane artista emergente (che è riuscita con fantasia a tradurre in linee e colori un universo fatto di sirene, pesci luna, stelle e ambientazioni marine), che ha dipinto direttamente sul vetro. Una street artist abituata a dipingere su muri, carta, legno, ferro e tutto ciò che di interessante trova per strada.

Un progetto di vino e arte che continua, e che in passato ha coinvolto artisti ed illustratori come Valeria Petrone, Davide Bonazzi e Giordano Poloni, ed il fotografo Piero Percoco.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli