02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
INVESTIMENTI

Vino e assicurazioni, Axa Millesimes acquisisce Platt Vineyard, nella Sonoma Coast, in California

Il gruppo francese guidato da Christian Seely già presente a Bordeaux, in Borgogna, in Portogallo, nel Tokay e in Napa Valley
ASSICURAZIONI, AXA MILLESIMES, PLATT VINEYARD, SONOMA, vino, Mondo
I vigneti della Platt Vineyard in Sonoma Coast (ph: George Rose)

I grandi nomi della finanza e delle assicurazioni continuano ad investire nel vino. E se in Italia spiccano le realtà di Unipol Gruppo (Tenute del Cerro), Generali (Tenute del Leone Alato di Genagricola) e Gruppo Allianz (Agricola San Felice), con vigneti e cantine in tanti dei territori più importanti d’Italia, a livello mondiale spicca il caso di Axa Millesimes del gruppo Axa, diretta da Christian Seely. Che, al già ricchissimo portafoglio di proprietà, costruito dal 1987 ad oggi, tra Bordeaux (Château Pichon Baron e Château Pibran, a Pauillac, e Château Suduiraut, 1er cru classé a Sauternes), Borgogna (Domaine de l’Arlot, a Nuit-St-Georges), Portogallo (Quinta do Noval e Quinta do Passadouro, nelle zone del Porto e dei vini del Douro), Ungheria (Disznókö, nella zona del Tokaj) e Napa Valley (Outpost), ha aggiunto in queste ore un’altra importante realtà della California, la Platt Vineyard, nella Sonoma Coast (fino ad oggi di proprietà del fondo di investimento Russian River Partners), acquisita per una cifra riservata. Si tratta di una realtà con oltre 20 ettari di vigneto, ed una produzione focalizzata su Pinot Nero e Chardonnay,come segnala il quotidiano francese “Le Figaro, che ha anticipato la notizia.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli